13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Cronaca/Politica Lettera al governatore Zaia per richiamare l'attenzione sullo sfruttamento dei corsi d'acqua...

Lettera al governatore Zaia per richiamare l’attenzione sullo sfruttamento dei corsi d’acqua in montagna

acqua-potabileL’hanno sottoscritta una trentina di abitanti di Voltago Agordino ed inviata al presidente della Regione Veneto Luca Zaia, invitandolo a presenziale (anche delegando una persona di sua fiducia), al sopralluogo sul torrente Sarzana che si terrà giovedì 13 giugno alle ore 10.

Si tratta di una lettera dai toni per nulla formali, né amichevoli, nella quale i cittadini (28 per l’esattezza) accusano il governatore di “non fare nulla di risolutivo per fermare l’assalto speculativo all’acqua dei torrenti di montagna”.

“Lo faccia subito – scrivono da Voltago –  è nel suo potere e dovere. Lo faccia prima che sia troppo tardi, per impedire la devastazione annunciata. Poi torneremo alla stima verso l’istituzione”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...
Share