13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 25, 2021
Home Cronaca/Politica Caso Cortina d'Ampezzo: una giunta dalla concezione arcaica del potere e una...

Caso Cortina d’Ampezzo: una giunta dalla concezione arcaica del potere e una minoranza delatrice

Dimentichiamo per un momento quello che abbiamo sentito dai leader di maggioranza e di minoranza in questi ultimi giorni, altrimenti ci coglie un moto di depressione. Sindaco e assessori che provano a difendersi dicendo che hanno “agito per il bene del paese” come se questo fatto bastasse di per sé a rendere lecite azioni illecite. Una concezione arcaica del potere amministrativo locale : “la legge la faccio io , le regole le mettiamo noi, che sappiamo cos’è il bene e il male del paese” .

 Alla minoranza basterebbe stare ferma immobile come un serpente: la Giunta sta dissolvendo la sua propulsione politica, tramutandola in gestione emergenziale statica e dunque si sta piano piano ammalando di un virus sottile e crudele. Per la nostra Cortina potrebbe piano piano mostrarsi come l’unico ancoraggio per la popolazione smarrita (checchè ne dicano quelli che sfilano per il sindaco, il paese è tramortito) e prepararsi come forza politica affidabile. Tosta, presente, scevra da ripicche, pronta per i cittadini.

 Invece cosa fanno le menti brillanti di Ghezze & Crepo? Portano (spontaneamente, non convocati) documenti alla Guardia di Finanza per aggravare la posizione del sindaco (di sicuro non per aiutarlo !) e poi sulla stampa tirano indietro la mano arrampicandosi sugli specchi, per non fare la figura dei delatori quali sono. Così anche quelli a cui sono simpatici, inizieranno a detestarli.

 Ebbene cara Giunta, caro amato paese, la domanda che poniamo oggi è la seguente : verosimilmente, sindaco e assessori verranno rinviati a giudizio. Se va bene e cioè se saranno assolti, il processo comunque durerà due anni. In caso invece di condanna, con appello e cassazione il tutto non durerà meno di 4-5 anni. Ebbene la questione è : come può essere governato un paese mentre sindaco, vicesindaco e assessore più potente (Verocai, che riunisce Lavori pubblici, Edilizia Privata e Urbanistica) sono sotto processo per un tempo che va da due a cinque anni ?

 Attendiamo risposte plausibili e serie.

 Rifondazione Ampezzana

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Cortina festeggia i 65 anni dalle Olimpiadi invernali del ’56, e guarda al futuro

Cortina d'Ampezzo festeggia sessantacinque anni dalla cerimonia di apertura dei suoi primi Giochi Olimpici Invernali. E celebrando il passato, la Regina delle Dolomiti si...

Ulss Dolomiti. Rinnovati gli incarichi ai medici USCA fino al 31 dicembre 2021 e assegnati ulteriori due incarichi

Belluno, 25 gennaio 2021 - Oggi sono stati rinnovati gli incarichi ai medici operativi nelle tre USCA (Unità Speciali Continuità Assistenziali) di Belluno, Cadore...

Giorno della Memoria: il Comune di Feltre propone un incontro online mercoledì con il professor Gabrio Forti

“La disumanità della distanza in una lettura cinematografica dei processi di Norimberga”. E' questo il titolo dell'incontro online con il professor Gabrio Forti che...

Ponte nelle Alpi, consolidato il versante franoso della strada della Val Medone. Vendramini: ora è a prova di sicurezza

"Più sicura e più fruibile. L'Unione Montana Bellunese ha rimesso a nuovo la strada vicinale della Val Medone. Ovvero, dell'unica via di accesso alle...
Share