13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Cronaca/Politica Operazione di controllo del territorio: 32 arresti nel Veneto dai carabinieri,

Operazione di controllo del territorio: 32 arresti nel Veneto dai carabinieri,

carabinieriNelle giornate del 15 e 16 maggio 2013, i reparti dei Carabinieri del Veneto supportati dai Reparti speciali (Nuclei Antisofisticazione e Sanità, Operativo Ecologico e Ispettorato del Lavoro), secondo uno schema pianificato, hanno perlustrato il territorio regionale al fine di prevenire ogni genere di attività criminosa.

Sono stati impiegati oltre 400 militari con oltre 300 veicoli di varia tipologia compresi mezzi aerei e navali. Icontrolli effettuati in modo capillare, sia nei centri abitati che nelle zone rurali che in laguna, oltre ad aumentare il livello di sicurezza dei cittadini, hanno permesso di reprimere sul nascere eventuali progetti delittuosi e monitorare, al tempo stesso, i luoghi e gli obiettivi che per caratteristiche e peculiarità risultano sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Ecco il bilancio dell’operazione:

– 32 le persone arrestate e 100 quelle segnalate all’Autorità Giudiziaria in stato di

libertà per reati vari;

– controllate 561 persone, 2.420 veicoli e 333 esercizi pubblici;

– 50 le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica e/o alterazione

psicofisica con il ritiro di 46 patenti di guida;

– 2 le armi sequestrate con 421 munizioni.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share