13.9 C
Belluno
giovedì, Gennaio 21, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Diritto di cronaca, diffamazione e pricacy. Martedì il seminario dell'Ordine dei...

Diritto di cronaca, diffamazione e pricacy. Martedì il seminario dell’Ordine dei giornalisti con il procuratore di Belluno

Palazzo Piloni sede della Provincia
Palazzo Piloni sede della Provincia

Diritto di cronaca, diffamazione e privacy ai tempi della Rete. Approda a Belluno l’attività di formazione e aggiornamento decentrata promossa dall’Ordine dei giornalisti del Veneto e dalla Scuola di giornalismo “Dino Buzzati”, rivolta a tutti i giornalisti iscritti all’Albo regionale dei giornalisti del Veneto. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con Assostampa Belluno,è fissato per martedì 14 maggio 2013, dalle 9.30 alle 13.30, sarà ospitato nella Sala Affreschi di Palazzo Piloni, via Sant’Andrea numero 5.

Dopo i saluti del presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori e del presidente di Assostampa Belluno Ilario Tancon, la mattinata sarà suddivisa in due parti: la prima dedicata ai reati “tipici” del giornalista, in particolare alla violazione del segreto d’indagine e alla diffamazione a mezzo stampa; la seconda ad alcuni approfondimenti sui temi delle deontologia professionale, in particolare alle Carte più recenti: la Carta di Roma che si occupa dei diritti dei migranti e la Carta di Firenze che tutela la dignità del giornalista. In conclusione verranno affrontati i temi della Privacy connessi alla professione giornalistica e soprattutto alle difficoltà e ai rischi connessi ai nuovi strumenti informatici di diffusione delle notizie (giornali online, social media, twitter ecc.).

Il dibattito sarà moderato dal direttore della Scuola Buzzati, Orazio Carrubba.

 

Questi i relatori:

– Dottor Francesco Saverio Pavone, procuratore capo di Belluno:

– Alberto Vitucci, consigliere nazionale Ordine dei giornalisti

– Avvocato Giorgio Battaglini, consulente dell’Ordine dei giornalisti, esperto in privacy.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

La Polizia postale ha una nuova sede nello storico palazzo delle Poste centrali di Belluno

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha la sua nuova sede al secondo piano del palazzo delle Poste centrali di Belluno in piazza Castello...

Ulss Dolomiti: bando per l’assunzione di anestesisti e rianimatori

Per sopperire alla carenza di medici anestesisti e rianimatori in Ulss Dolomiti, il 9 dicembre 2020 sono state avviate le procedure per l’assunzione di...

Convenzioni per interventi sul territorio tra Comune di Belluno, Cai e Usi civici

Convenzione tra il Comune di Belluno, il Club Alpino Italiano e il comitato per l’Amministrazione separata dei Beni di Uso Civico delle Frazioni di...

De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili perché la montagna riceva la giusta attenzione»

«Tutte le iniziative organizzate nel solco della legittimità e di un dialogo civile vanno nella direzione di supportare quanto l'Associazione sta svolgendo in via...
Share