13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 26, 2021
Home Cronaca/Politica Ponte nelle Alpi: Enrico De Bona è il nuovo assessore allo Sport....

Ponte nelle Alpi: Enrico De Bona è il nuovo assessore allo Sport. La giunta De Menech abbatte i costi di oltre il 50%

Enrico  De Bona
Enrico De Bona

Enrico De Bona, consigliere comunale e già assessore della Comunità Montana Bellunese, è stato nominato assessore allo Sport, politiche giovanili, sicurezza e patrimonio del Comune di Ponte nelle Alpi.

Enrico De Bona, che in seno alla Comunità Montana si occupa di personale, protezione civile, sviluppo sociale e politiche culturali, turismo, sarà impegnato direttamente a Ponte nelle Alpi nel coordinamento di eventi e manifestazioni sportive; innanzitutto, primo in ordine di tempo, il passaggio del Giro d’Italia con le manifestazioni collaterali previste per domenica 5 maggio. Afferma il neo assessore Enrico De Bona “La ciclo pedonata organizzata per il 5 maggio, ci ha visti lavorare in sinergia con il comune di Pieve d’Alpago; sarà una giornata di festa e l’occasione per inaugurare la nuova tabellonistica della Val Cantuna dedicata agli sportivi che la percorrono in bicicletta, di corsa o con gli ski roll; potranno confrontare il proprio tempo con quello dei professionisti, segnato sui vari cartelli.”

Afferma il Sindaco De Menech: “La nomina di De Bona ad assessore, in realtà, è l’ufficializzazione del lavoro che, soprattutto in questi ultimi tempi, Enrico ha svolto egregiamente in prima persona; come già annunciato tempo fa e in conseguenza della mia elezione a parlamentare, la squadra di lavoro si allarga per meglio distribuire il carico di lavoro e responsabilità e riuscire a seguire bene tutti gli impegni.”

“Tengo a sottolineare” continua De Menech “che comunque la nostra giunta è la meno costosa degli ultimi dieci anni: le indennità percepite dagli amministratori sono passate da un costo annuo complessivo di € 124.000 della giunta Fregona ( a cui vanno aggiunti anche € 25.000 per addetto stampa), agli € 83.000 della giunta De Pasqual, per arrivare nel 2013 a € 50.000. Un risparmio complessivo in 10 anni di ben 451.000 euro.”

L’indennità del Sindaco, dal 1° marzo di quest’anno, risulta a zero, come prevede la normativa sul divieto di cumulo dell’indennità di parlamentare con quelle derivanti da altre cariche.

Giunta anno Spesa annua per indennità amministratori
FREGONA 2003 € 124.000
DE PASQUAL 2004 € 93.000
DE PASQUAL 2006 € 83.000
DE MENECH 2009 € 61.000
DE MENECH 2012 € 52.000
DE MENECH 2012 € 57.000
DE MENECH 2013 € 50.000

 

  Amministratore

Indennità mensile 2013

Sindaco Roger De Menech

Vice Sindaco Vendramini Paolo

627,50

Assessore Collazuol Elisa

564,75

Assessore Orzes Ezio

960,07

Assessore Camuffo Monica

564,75

Assessore Mansotti Denis

564,75

Assessore De Bona Enrico

564,75

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Quella volta che l’Aci voleva far pagare il passaggio di proprietà per demolire l’auto di un defunto

C'è una storia di ordinaria e folle burocrazia che merita d'essere ricordata. E' successa i primi mesi del 1992 e riguarda l'Automobile Club d'Italia,...

Sanità. Bigon: la Regione riconosca la specificità di Belluno con una politica di incentivi per garantire anestesisti e rianimatori negli ospedali

Venezia, 26 gennaio 2021 - "La Regione deve garantire i Lea su tutto il territorio, riconoscendo con i fatti la specificità della provincia di Belluno....

Feltre. Associazioni di volontariato e protezione civile: domanda di contributi entro il 25 febbraio 

Il Comune di Feltre ha emesso l'avviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo da parte delle Associazioni di Volontariato operanti nel settore...

Cortina festeggia i 65 anni dalle Olimpiadi invernali del ’56, e guarda al futuro

Cortina d'Ampezzo festeggia sessantacinque anni dalla cerimonia di apertura dei suoi primi Giochi Olimpici Invernali. E celebrando il passato, la Regina delle Dolomiti si...
Share