13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 11, 2022
Home Cronaca/Politica La Lega propone un consiglio provinciale elettivo

La Lega propone un consiglio provinciale elettivo

lega-nord-130x130Si è riunito nella serata di venerdì 26 aprile, presso al sede di Via Masi Simonetti, il Consiglio Direttivo Provinciale della Lega Nord di Belluno.

Al punto inerente le “proposte politiche” il direttivo ha deliberato l’appoggio all’idea di una consultazione provinciale per l’elezione di un consiglio provinciale per rimarcare l’importanza di vivere in una provincia democraticamente eletta, quindi come ente di primo grado.

Una forma di protesta, con gazebo e spazi dove la gente potrà esprimersi, che dovrà trovare eco e riscontro nelle istituzioni e nei partiti che oggi vorrebbero la soppressione delle province e la loro trasformazione in enti di secondo grado.

I modi e le tempistiche su questa consultazione saranno da decidere con le varie forze politiche che si renderanno disponibili nell’accogliere la proposta.

Il direttivo provinciale ha poi definito una serie di quesiti da sottoporre ai cittadini, come la richiesta di applicazione dell’articolo 15 dello Statuto Regionale del Veneto, che saranno proposti al comitato che seguirà l’organizzazione della consultazione.

La Senatrice Raffaela Bellot e il Consigliere Regionale Matteo Toscani si sono espressi favorevolmente all’iniziativa.

Nella stessa serata su proposta del direttivo è stata votata una mozione di impegno che attivi le forze politiche affinché si dia seguito, nel pieno rispetto della volontà popolare, all’esito del referendum per il distacco del comune di Taibon Agordino dal Veneto e l’annessione al Trentino.

Come già dimostrato nei confronti di tutte le altre comunità della nostra provincia che in questi anni hanno espresso con voto democratico la volontà di distacco, anche i cittadini di Taibon troveranno nella Lega Nord un partner politico disponibile e collaborativo.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Bene la sentenza del Tar sui vincoli Cadore Comelico. Vivaio Dolomiti: “Come mai nessuna parola su una linea di altissima tensione alta tre volte...

"Pur essendo fra i primi oppositori dei vincoli in Cadore e Comelico lasciamo a tutti bearsi per la sentenza del TAR, a noi interessano...

Quale futuro per Bim Belluno Infrastrutture, che cessa la gestione del gas. Interrogazione dell’opposizione

Belluno, 10 agosto 2022 - All'ultimo consiglio comunale di Belluno di due giorni fa, i consiglieri di minoranza Lucia Olivotto, Ilenia Bavasso, Marco Perale...

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...

Feltre. Dopo 23 edizioni cala il sipario su Voilà. Le opposizioni: ecco la prima scelta di politica culturale dell’Amministrazione Fusaro

Feltre, 10 agosto 2022 - In attesa di capire quali siano i tempi degli antichi fasti della città cui la sindaca Fusaro fa spesso riferimento,...
Share