13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 15, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Feltre celebra il 25 aprile, anniversario della Liberazione. Iniziative anche a Seren...

Feltre celebra il 25 aprile, anniversario della Liberazione. Iniziative anche a Seren del Grappa e Pedavena

In occasione dell’Anniversario della Liberazione il comune di Feltre e l’ANPI, in collaborazione con altre associazioni, hanno preparato un ricco programma di iniziative per celebrare questa importante festa nazionale.

Come ogni anno si terrà una sfilata per le vie della città accompagnata dalla Banda “Città di Feltre” con partenza da Piazza Isola alle ore 10.15 (raduno alle ore 10.00) e arrivo al Monumento dei Caduti alle 10.30. Qui avranno luogo le celebrazioni ufficiali con un momento di preghiera, l’alzabandiera e la deposizione della corona. Dopo un saluto del Sindaco, Paolo Perenzin, chiuderà la cerimonia un’allocuzione di Luca Vassos, uno studente del Liceo Classico. In caso di maltempo l’evento si svolgerà nell’adiacente chiesetta di Sant’Orsola, presso l’Istituto Carenzoni. Alle 11.30, proprio nell’Aula Magna dell’Istituto Carenzoni, verrà presentato il libro “Racconto di vita” (ed. ISBREC) di Giorgio Granzotto, con interventi della professoressa Adriana Lotto e dall’Autore. Nel pomeriggio, alle ore 17.00, come è ormai tradizione, in piazzetta Trento e Trieste, o in caso di maltempo al porticato palladiano del municipio, la Banda “Città di Feltre” diretta da Debora Ongaro, allieterà la cittadinanza con un concerto.

Inoltre, in occasione dell’Anniversario della Liberazione, su proposta dell’ANPI, dell’Associazione Exodus e della FARI, il comune ha pensato di dedicare una riflessione particolare ad una pagina di storia, spesso dimenticata: i crimini italiani in Etiopia. Al Fondaco delle Biade verrà allestita la mostra di foto storiche “Etiopia 1935-1941, crimini fascisti e resistenza etiope”. L’esposizione, arricchita da alcune immagini provenienti dal FotoArchivio Storico Feltrino, verrà inaugurata mercoledì 24 maggio, alle ore 18.00 con un intervento di Giovanni Perenzin, presidente provinciale dell’ANPI. Sarà visitabile fino al 5 maggio nei giorni festivi e prefestivi con orario dalle 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.

Collegata a questa mostra, è anche la conferenza che si terrà nella Sala degli Stemmi sabato 27 aprile alle ore 18.00. Il sig. Carmelo Crescenti, presidente dell’associazione Exodus (Ethiopian Culture & Service), FARI (Federazione Assemblee RasTafariane Italia) e portavoce dell’assemblea della Comunità Etiopica in Italia, tratterà il tema “Etiopia 1935-1941: Dieci anni di lotta antifascista, un civile esempio di dignità, resistenza ed umanità”.

Altre iniziative si terranno nei comuni limitrofi.

A Seren del Grappa, nella Sala Consiliare, venerdì 26 aprile alle ore 20.30 sarà presentato il libro “Racconto di vita” di Giorgio Granzotto, con un intervento a cura del direttore dell’ISBREC, prof. Agostino Amantia.

A Pedavena, in Sala Silvio Guarnieri, venerdì 26 aprile alle ore 20.30 il prof. Mirco Melanco dell’Università di Padova presenterà una rassegna di filmati sulla Resistenza Bellunese.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sentenza Tar Comelico. Le Associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu valutano l’appello al Consiglio di Stato

Le associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu sono stupite e amareggiate dalla sentenza del TAR Veneto n. 1280/2022 che ha annullato...

Soccorso in montagna

Belluno, 14 - 08 - 22 Nel pomeriggio il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per un ragazzo caduto con la bicicletta lungo...

Paracadutismo. Trofeo Città di Belluno, sventola il Tricolore grazie alla Scuola nazionale

Oltre 40 le formazioni in gara per l'evento proposto dall'Associazione paracadutismo Belluno e valido quale terzo appuntamento delle World Cup Series, la Coppa del...

Isacco Costa domina il Giro podistico di Falcade 2022

Quasi 500 i concorrenti in gara all'evento organizzato dallo Sci club Val Biois. Premio speciale dell'amministrazione comunale agli azzurri Lucia Dalmasso ed Elia Barp Falcade...
Share