13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Cortinametraggio 2013: tutti i vincitori della sezione Corticomedy

Cortinametraggio 2013: tutti i vincitori della sezione Corticomedy

Ancora un grandissimo successo per il Festival Cortinametraggio, giunto con il 2013 alla sua IV edizione. La sala del Cinema Eden è stata gremita per i giorni della durata della rassegna.

cortinametraggioSabato è una serata dedicata alle premiazioni. Per quanto riguarda i corti, vince il primo premio, il Premio “Moviemax Media Group” del valore di 2.500 euro, Max Croci con il film “Screwdriver”. La giuria dei Corticomedy ha assegnato il premio con la seguente motivazione: “Un ritratto corale, tutto al femminile, che assomma originalità, acume psicologico, senso del ritmo e della narrazione, sorriso e un gusto del paradosso quasi hitchcockiano”. In coordinato con il premio in denaro, al regista è stato assegnato anche il Trofeo Cortinametraggio, disegnato ancora una volta da Viviana Reatti per “Secret Vivian”.

La giuria composta da Giogio Gosetti, Anita Kravos e Bianca Giordano ha deciso di assegnare anche una menzione speciale ad Alessandro Tamburini, protagonista e regista del corto “Ci vuole un fisico”. Il regista ha meritato tale riconoscimento per aver creato “un’idea che diventa racconto, un paradosso che da una felice intuizione si traduce in storia e caratteri, un duetto d’attori che attesta il promettente talento di un interprete e regista che sa coniugare intrattenimento e intelligenza”.

Menzione speciale da parte del Festival Cortinametraggio insieme a Secret Vivian per l’attrice Anna Ferraioli Ravel di “Ci vuole un fisico”.

Il Premio “Audi” della giuria del pubblico, assegnato dalla presidentessa di giuria Ambra Angiolini, è invece riservato alla pellicola “Perfetto”, cortometraggio di Corrado Ravazzini, vincitore anche del premio Cinecibo.

A vincere il riconoscimento “Cinematialiano.info”, dedicato ai migliori dialoghi, è invece “Ci vuole un fisico”, corto di Alessandro Tamburini.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Elezioni politiche 2022. Maria Teresa Cassol (PD): “Partito Democratico da rifondare: si torni tra le gente, si parta dai giovani”

“I partiti, iniziando dal Partito Democratico, devono tornare a stare tra la gente: il PD è un grande partito, che va però rifondato identificando...

Politiche 2022. Osnato (FdI): “Una vittoria senza se e senza ma”. De Carlo: “5 anni fa eravamo al 4%, oggi in regione siamo al...

"Questa mattina, con dati ormai definiti, possiamo sicuramente trarre le prime considerazioni. Si tratta di una vittoria senza “se” e senza “ma”, che dimostra una...

Federica Lotti (flauto) e Massimo Somenzi (pianoforte) venerdì alle 20:30 al Liceo Lollino di Belluno

Al via la seconda parte della 69ma Stagione 2022 del Circolo Culturale Bellunese, sulle note del flauto di Federica Lotti, accompagnata al pianoforte da...

Nuova pista di atletica al Polisportivo di Belluno

Sono a buon punto i lavori al Polisportivo di Belluno: entro la settimana sarà terminata la posa della nuova pista di atletica. Il progetto,...
Share