13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti “Qualche passo verso la felicità”, con la proiezione di “Ausmerzen”, di Marco...

“Qualche passo verso la felicità”, con la proiezione di “Ausmerzen”, di Marco Paolini. Sabato 16 marzo, alle 17.30, con il fratello del noto attore, Mario Paolini

Sabato 16 marzo alle ore 17.30 presso la Sala Eliseo Dal Pont “Bianchi” di Belluno, si svolgerà la seconda puntata dell’iniziativa “Qualche passo verso la felicità” organizzata da AITSaM (Associazione italiana per la tutela della salute mentale) e Biblioteca civica di Belluno, con il patrocinio di ULSS n. 1 e Comune di Belluno, Assessorati alla Cultura e ai Servizi Sociali.

Sarà proiettato il dvd “Ausmerzen” tratto dall’omonimo spettacolo teatrale di Marco Paolini, dedicato al programma di sterminio nazista dei pazienti psichiatrici denominato “Aktion T4” degli anni ’30-’40 del Novecento, che l’immane atrocità della Shoa ha un po’ messo in ombra.

A presentarlo ci sarà Mario Paolini, fratello del noto attore.

Mario Paolini è nato nel 1958 e da 25 anni si occupa di persone con disabilità intellettive. È musicoterapeuta, pedagogista, formatore e docente di Didattica per la formazione degli insegnanti di sostegno; per molti anni, inoltre, è stato responsabile di un centro diurno. Attualmente è coordinatore del Centro Studi di Musicoterapia e Linguaggi non Verbali, Centro Inter-ateneo di Cà Foscari (Venezia) e si occupa di ricerche nel settore della relazione interpersonale mediante le comunicazioni non verbali.

L’iniziativa è rivolta alla partecipazione libera di tutti i cittadini: l’intendimento è quello di far conoscere a tutti, non solo sotto il profilo della patologia, ma anche sotto quello sociale e culturale, l’importanza della tutela della salute mentale, un problema che tocca indistintamente tutti e non solo chi ne è affetto o i familiari dei pazienti.

L’iniziativa fa anche parte della partecipazione della Biblioteca Civica di Belluno alla Giornata della Memoria.

Per ogni ulteriore informazione contattare: telefono cellulare 3287313612 o telefono fisso 0437 948093 o scrivere a biblioteca@comune.belluno.it

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Scuola parrucchieri, grafica, liceo sportivo. C’è ancora tempo per visitare la scuola, all’Istituto Leonardo Da Vinci

C'è tempo fino al 25 gennaio per scegliere la scuola superiore: l'Istituto Leonardo Da Vinci apre le porte alle famiglie, su prenotazione e in...

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...
Share