13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 10, 2022
Home Pausa Caffè 15 marzo, giornata nazionale dei Disturbi del comportamento alimentare

15 marzo, giornata nazionale dei Disturbi del comportamento alimentare

Il 15 marzo si compirà la seconda giornata nazionale dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA). Per la giornata, il centro DCA dell’ULSS 1 in collaborazione con l’Associazione Margherita, che riunisce i famigliari delle persone che soffrono di questo disturbo, apriranno le porte a quanti, ragazze/i e genitori, amici e parenti, vorranno avere informazioni sul tema.

I due psicologi e la dietista del centro DCA dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00, saranno presenti per accogliere senza appuntamento le persone interessate, mentre l’associazione sarà disponibile con materiale informativo e con la propria esperienza di famigliari nell’atrio dell’ospedale San Martino di Belluno.

Per informazioni sull’evento, chiamare il Centro Disturbi Alimentari dell’ULSS 1 0437-516466 oppure 516465.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Tre Cime. Dolomiti Bus si scusa con i viaggiatori: «Stiamo installando una nuova obliteratrice per diminuire i tempi di attesa»

Questa mattina si sono registrati alcuni ritardi nel servizio Dolomiti Bus relativo alle Tre Cime di Lavaredo. La biglietteria è rimasta inattiva per un'ora...

Auronzo Comelico, De Menech: “Sentenza storica del Tar”

Belluno, 9 agosto 2022   -   "Accogliamo con soddisfazione la sentenza del Tar grazie alla quale sono stati rigettati i nuovi vincoli paesaggistici su Auronzo...

Rigenerazione dell’ex caserma Fantuzzi, il consiglio provinciale vara l’atto di indirizzo preliminare alla permuta con l’Agenzia del Demanio

Approvato anche il Dup 2023-2025. Padrin: «Raggio dell'azione di governo ridotto per il crollo delle entrate» L'idea di riqualificare l'ex caserma Fantuzzi e realizzare una...

Vincoli Comelico-Auronzo, la Provincia tra i vincitori del ricorso. Il presidente: «La tutela della montagna non può prescindere dalla lotta allo spopolamento»

«Se c'è una pietra tombale sulla tutela della montagna e dei paesaggi dolomitici, è lo spopolamento, nient'altro. Lo ha compreso anche il Tar». È il...
Share