13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 16, 2021
Home Cronaca/Politica Lunedì si riunisce il consiglio comunale di Belluno. 14 i punti all'ordine...

Lunedì si riunisce il consiglio comunale di Belluno. 14 i punti all’ordine del giorno

consiglio comunale massaroIl Consiglio Comunale di Belluno è convocato, in sala consiliare di Palazzo rosso, alle ore 15.00 di lunedì 4 marzo 2013 per la trattazione del seguente ordine del giorno:

 

1. Consigliere Luigi Iannotta (Patto per Belluno) cessato dalla carica per dimissioni volontarie – Surrogazione;

2. Verbali del 27 dicembre 2012 e del 31 gennaio 2013 approvazione ai sensi dell’art. 56 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

3. Approvazione del nuovo regolamento comunale per la disciplina delle attività di barbiere, acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing – Abrogazione del regolamento comunale per la disciplina delle attività di barbiere, parrucchiere per uomo e donna nonché estetista approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 214 del 26/11/1993;

4. Adeguamento disposizioni regolamentari comunali interessate dalle riforme di liberalizzazione. Abrogazione del “piano di localizzazione dei punti vendita di quotidiani e periodici” approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 28/02/2006;

5. Variazione del grado di protezione per la porzione ovest dell’edificio sito in Via Antole n. 58 e distinto dai mappali 127 e 255 foglio 54 – Parere ai sensi dell’art. 1.4 “Variante del grado di protezione” delle norme tecniche di attuazione del P.R.G.;

6. P.A.V. del patrimonio del Comune di Belluno – Valorizzazione dell’area sita in Nevegal località La Grava – Variante urbanistica al P.R.G. Ai sensi dell’art. 35 della L.R. 16/02/2010 n. 11 e dell’art. 50 commi da 9 a 14 della L.R. 27.06.1985;

7. Approvazione integrazioni al piano comunale di protezione civile;

8. Mozione proposta dai Consigliere Francesca De Biasi, Pierenrico Lecis e Tomaso Zampieri (In Movimento) relativa alla salvaguardia del ruolo dell’Ospedale San Martino di Belluno come riferimento della sanità in Provincia;

9. Mozione proposta dai Consiglieri Andrea Lanari e Sergio Marchese (Movimento 5 Stelle) – Patrizia Burigo (Tutti per Belluno) e Maria Cristina Zoleo (LID con Belluno) relativa all’ammodernamento degli impianti di illuminazione e adesione alla campagna Lumière;

10. Interrogazione presentata dal Consigliere Antonio Prade (Popolo della Libertà) relativa all’elettrodotto “Mezzacosta-Nevegal”;

11. Interrogazione presentata dal Consigliere Antonio Prade (Popolo della Libertà) relativa alla questione N.I.S.;

12. Interrogazione presentata dal Consigliere Maria Cristina Zoleo (LID con Belluno) relativa alla possibilità di un incontro con il nuovo direttore generale dell’ULSS n. 1 di Belluno;

13. Interrogazione presentata dal Consigliere Maria Cristina Zoleo (LID con Belluno) relativa alla pericolosità dell’incrocio tra la Via Anna Fulcis e la Via Mier a causa della segnaletica orizzontale non visibile per usura e precaria asfaltatura;

14. Interrogazione presentata dal Consigliere Roberto De Moliner (Partito democratico) relativa ai disservizi del trasporto pubblico urbano in occasione della nevicata del 12 febbraio 2013;

 

Presidente del Consiglio comunale: Francesco Rasera Berna

Vicepresidente della seduta: Roberto De Moliner

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc, D’Incà: “Passi in avanti nell’interlocuzione europea”

"In queste settimane il Governo ha lavorato con estrema attenzione per il futuro dell'Acc: è in corso una forte interlocuzione europea in seguito alla...

Droga. Denunciato un 25enne a Feltre

Feltre, 15 gennaio 2021 - Un 25enne di Feltre è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti. Il provvedimento è...

Somministrazione di bevande al banco. Sanzionato il Mary’s Bar di Sedico

Sedico, 15 gennaio 2020 - Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso delle operazioni di controllo in collaborazione con la polizia locale, i carabinieri...

Malga Misurina, quale futuro? Lettera aperta della Cia Agricoltori al sindaco

Ill.mo Sig. Sindaco dott.ssa. Tatiana Pais Becher, Le scriviamo la presente in merito alle modalità con cui sono stati gestiti i rapporti e la riassegnazione del...
Share