13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Prima Pagina Al via la prima edizione della WinteRace

Al via la prima edizione della WinteRace

auto lancia ardeaCortina d’Ampezzo, 22 Febbraio 2013. Una trentina gli equipaggi verificati durante la mattinata di oggi presso il Grand Hotel Savoia*****. Diverse le defezioni a causa delle previsioni meteorologiche che vedevano intense nevicate per il week-end.

Gli audaci equipaggi che non si sono lasciati intimorire dal meteo hanno potuto invece godere di una fredda e soleggiata giornata attraversando le più incantevoli località dolomitiche quali Arabba, Canazei, Moena ed Alleghe, dove sul lungolago ghiacciato si sono svolte alcune prove cronometrate.

Dal Grand Hotel Savoia lo start della prima edizione della WinteRace, Grande Evento CSAI, con la vettura numero 1 la Lancia Aprilia del 1938 del pluricampione nazionale Giuliano Canè navigato da Lucia Galliani.

Le anteguerra presenti al via sono state la rara Lancia Aprila Barchetta e la Jaguar SS100 entrambe costruite nel 1938 seguite dalle più recenti Jaguar E Type del 1965, dai vari modelli di Porsche 356 A T1 del 1956, 356 Speedster del 1957, 356 C del 1964, 911 Targa del 1967, 911 S del 1969. La Fiat Abarth 124 è stata portata in gara dall’equipaggio femminile composto dalla sportiva Antonella Gamberini e dalla giornalista del mensile Quattroruote Laura Confalonieri.

Impegnative le prove di media che hanno coinvolto i concorrenti sugli innevati passi dolomitici, quali il Falzarego ed il Pordoi ed il boscoso Passo Valles per poi terminare la prima tappa prevista a San Vito di Cadore attraversando in notturna il Passo Giau fra muraglie di neve.

La partenza della seconda tappa è prevista alle ore 08.30 di domani, dal Grand Hotel Savoia e si svolgerà nella Provincia di Belluno e Bolzano risalendo il passo Giau, affrontando il Passo Forcella Staulanza e Cibiana per poi ripassare da Cortina e dirigersi verso Auronzo sostando nel Circuito di Palus dove sono previste alcune prove cronometrate. Dal Passo Sant’Antonio gli equipaggi raggiungeranno Passo Monte Croce Comelico per la pausa pranzo per poi affrontare altre prove a San Candido e ritornando a Cortina d’Ampezzo attraverso Dobbiaco e Passo Cimabanche per concludere la seconda ed ultima giornata di gara sul Circuito di Fiames.

Prestigiosi i brand che, fedeli al team Alte Sfere, affiancano questa iniziativa: il Main Sponsor la prestigiosa casa orologiaia Eberhard & Co., seguita da Bark, giovane brand d’abbigliamento del Made in Italy, Beat37, agenzia di comunicazione specializzata in brand high profile, il Grand Hotel Savoia, storico 5 stelle di Cortina d’Ampezzo, Vp Bank, private banking del Lussemburgo e Zagliani, marchio di eccellenza nel mercato degli accessori realizzati in pelli pregiate.

Il Centro Porsche Padova, sponsor della manifestazione, è presente all’evento con modelli attualmente in produzione ed in collaborazione con la Porsche Sport Driving School offre ai partecipanti della WinteRace la possibilità di effettuare test drive accompagnati da qualificati collaudatori della Porsche Italia durante le giornate di domani sabato 23 e domenica 24 febbraio 2013. Inoltre, è possibile cimentarsi con la nuova 911 Carrera 4S su un percorso non solo stradale ma anche sul circuito innevato di Fiames.

Sarà un fine settimana ricco di emozioni per l’automobilismo sportivo in uno degli ambienti montani più affascinanti del mondo.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share