13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Prima Pagina Colgallina Cup. L'olimpionica udinese Corinna Boccacini è Campionessa Colgallina Cup 2013 per...

Colgallina Cup. L’olimpionica udinese Corinna Boccacini è Campionessa Colgallina Cup 2013 per gli snowboard Virco Bellumat è Campione snowboard Colgallina Cup 2013

Corinna Boccacini
Corinna Boccacini

Cortina, 2 febbraio 2013 – E’ iniziata in grande stile, quest’anno, la Colgallina Cup 2013, lo stile dell’udinese Corinna Boccacini, classe 1985, olimpionica (Torino 2006, Vancouver 2010) e oro ai Mondiali Juniores di Zermatt (2005): Corinna ha inforcato il proprio snowboard e in 41.50 secondi ha completato la discesa accaparrandosi subito il titolo di Campionessa snowboard Colgallina Cup 2013, riservato al miglior tempo su tavola soft. Il premio Campione snowboard Colgallina Cup 2013 è invece andato a Mirco Bellumat, classe 1997, che ha concluso con 43.22 secondi.

Ha preso dunque, il via questa mattina, con la discesa degli snowboard, la tredicesima edizione della Colgallina Cup, l’attesissima festa della neve che si svolge ogni anno sulle piste del Passo Falzarego a Cortina, e che si articola in due giorni di divertimento, sport dilettantistico e agonismo: sotto la neve che ha continuato a scendere senza sosta dalla scorsa notte, una 40ina di iscritti si sono sfidati nelle divisioni soft e hard su una pista totalmente imbiancata di neve fresca, condizione ottimale per chi pratica questa disciplina.

Per la prima volta la Colgallina Cup non si svolge a gennaio, ma il primo weekend di febbraio, decisione che gli organizzatori hanno preso per evitare la concomitanza con altri eventi sciistici della stagione.

 

Intanto proseguono le iscrizioni alla gara di sci, che si svolgerà domani, domenica 3 febbraio. Sono 150 finora i partecipanti ma ci si potrà registrare fino alle 9.30 di domani mattina. L’appuntamento per gli iscritti è alle 10.00 ai piedi del Monte Colgallina, dove persone di tutte le età, dai bimbi di 3 anni ai pionieri dello sci, si contenderanno il podio in uno slalom gigante. Per onorare lo spirito della gara, rappresentato in primis dagli sciatori della domenica, al termine della discesa verrà assegnato il premio di “Campione e Campionessa Sci Colgallina Cup 2012” ai primi due per tempo non tesserati fisi. La giornata proseguirà poi con la finalissima, a cui parteciperanno i primi 15 maschili e 10 femminili per tempo e con le premiazioni che vedranno quest’anno quasi un centinaio di premi.

Il pomeriggio, intanto, prosegue con l’appuntamento più atteso della Colgallina Cup, la ormai immancabile festa in rifugio che dalle 15.30 alle 20.00 intrattiene la folla di sciatori.

Si possono trovare informazioni tecniche sulle gare, sulle strutture ricettive e sulle condizioni meteo, sul sito web ufficiale www.colgallinacup.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Fuga di infermieri e operatori sanitari dalle Case di riposo verso la Uls. Il tema del’OSS specializzato

Contratti di assunzione vantaggiosi e questioni di contagio hanno determinato nei mesi scorsi la fuga degli infermieri e degli operatori sanitari dalle case di...

La Granfondo Dobbiaco-Cortina cambia programma

La gara del circuito Visma Ski Classics slitta a domenica. Sabato gara in tecnica classica per atleti di interesse nazionale a partire dalle 10. Domenica...

Concorso anestesisti. Interrogazioni in Consiglio regionale e in Parlamento. Il PD provinciale vuole fare luce sulle criticità della sanità bellunese

Belluno, 22 gennaio 2021  -  Il gruppo consiliare del Partito democratico presenterà a breve un'interrogazione per fare chiarezza sulla mancata richiesta di anestesisti da parte...

Inaugurata la Scuola dell’infanzia statale a Chies d’Alpago

Si è tenuta oggi l'inaugurazione ufficiale della Scuola dell’Infanzia statale di Chies d'Alpago, con il taglio ufficiale del nastro da parte degli stessi bambini...
Share