13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Cronaca/Politica Giovedì si riunisce il consiglio comunale in sala Bianchi: ancora Bim Gsp...

Giovedì si riunisce il consiglio comunale in sala Bianchi: ancora Bim Gsp all’ordine del giorno

palazzo-rosso 150x150Il Consiglio Comunale di Belluno è convocato eccezionalmente, giovedì 31 gennaio ore 15.30 in Sala Eliseo Bianchi di Viale Fantuzzi.

Lo spostamento è stato causato dal danno all’impianto di riscaldamento di Palazzo rosso, dove si trova la sala consiliare, tradizionale sede del Consiglio comunale di Belluno.

Le rigide temperature, proprio nei giorni della merla, quelli più freddi dell’anno, hanno suggerito di muovere l’assemblea cittadina in altra sede comunale.

 

Argomenti all’ordine del giorno:

1. Discussione relativa a situazione società BIM – GSP ai sensi dell’art. 34 del regolamento del Consiglio Comunale;

2. Comunicazione ai sensi dell’art. 166 del D. Lgs. 18/08/2000 N. 267 e del Regolamento di Contabilità Comunale della deliberazione G.C. n. 218 del 20/12/2012 ad oggetto: “Bilancio di previsione 2012 – Prelievo dal fondo di riserva;

3. Regolamento comunale sul sistema dei controlli interni – Approvazione;

4. Mozione presentata dai Consiglieri Tomaso Zampieri, Pierenrico Lecis e Francesca De Biasi (In Movimento) relativa alla salvaguardia del ruolo dell’Ospedale San Martino di Belluno;

5. Interrogazione presentata dal Consigliere Roberto De Moliner (Partito democratico) relativa a BIM-GSP – Progetto in essere relativo alla realizzazione del collegamento tra la vasca di carico di Col Contron e quella di Fiammoi ed eventuali progetti futuri riguardanti il Comune di Belluno;

6. Interrogazione presentata dal Consigliere Celeste Balcon (Patto per Belluno) relativa a mezzi di soccorso e toponomastica;

7. Interrogazione presentata dai Consiglieri Sergio Marchese e Andrea Lanari (Movimento 5 Stelle ) relativa alla soppressione del servizio di prestito interbibliotecario e all’orario di apertura al pubblico della Biblioteca Civica;

8. Interrogazione presentata dai Consiglieri Andrea Lanari e Sergio Marchese (Movimento 5 Stelle) relativa alla situazione della scuola elementare Pellegrini di Borgo Piave e allo stato di manutenzione degli ulteriori edifici scolastici di proprietà comunale.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...
Share