13.9 C
Belluno
venerdì, Febbraio 26, 2021
Home Cronaca/Politica Prade si indigna per le luminarie da 30mila euro e Massaro gli...

Prade si indigna per le luminarie da 30mila euro e Massaro gli ricorda i 38mila al portavoce, i 55mila per griglie roventi e i 55mila per consulenze di due giorni

Ricordate come era Belluno lo scorso Natale? Al buio, spenta; grazie all’amministrazione Prade. Oggi l’ex sindaco pidiellino si indigna per la spesa di 30 mila euro. “Sono meno di un euro a cittadino – precisa il sindaco Jacopo Massaro dalle pagine di facebook – per le luci di Natale. Strano – commenta Massaro – che Prade non abbia provato pari sdegno quando pagava 38.000€ il suo portavoce (cui io ho rinunciato), quando vedeva spendere 55.000€ per le tre ore di divertimento di griglie roventi, o quando la NIS pagava € 55.000 due consulenti per un sopralluogo di 10 giorni. Infine – afferma il sindaco Massaro – non tutti i cittadini possono permettersi le ferie natalizie, a differenza di Prade, e magari non disegnano un minimo di atmosfera”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Aumentano i contagi, da lunedì 6 regioni a rischio arancione

Da lunedì saranno sei le regioni italiane che rischiano di passare in fascia arancione con le relative restrizioni:  Piemonte, Lombardia, Lazio, Marche, Puglia e...

Auto e moto d’epoca. Fiera di Padova dal 21 al 24 ottobre 2021

Con il nuovo anno è ripartita anche la grande macchina organizzativa di Auto e Moto d’Epoca, che conferma le date annunciate. Dal 21 al 24...

Campagna di vaccinazioni Ulss Dolomiti

Prosegue la campagna vaccinale anticovid dell’Ulss Dolomiti. Ad oggi sono state somministrate circa 16.300 dosi di cui 9.800 prime dosi e 6.500 seconde dosi. Ecco...

Italia Polo Challenge. Arrivano all’Hotel de la Poste di Cortina i primi giocatori con sacche e stecche

  Con l’arrivo dei primi giocatori in vista dell’atteso test match tra U.S. Polo Assn./Lusben Polo Team e Battistoni/Mediolanum Polo Team di sabato 27 febbraio...
Share