13.9 C
Belluno
giovedì, Gennaio 21, 2021
Home Cronaca/Politica Contributi dalla Regione per il Comelico

Contributi dalla Regione per il Comelico

Dario Bond

“Il rilancio del Comelico verso una dimensione sempre più turistica continua a essere una sfida per la Regione del Veneto. E questo, nonostante le ristrettezze di bilancio”.

A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond dopo il via libera della giunta regionale del Veneto – su proposta del vicegovernatore Marino Zorzato (Pdl) – a una serie di contributi al settore culturale.

“Il contributo più significativo di tutto l’elenco regionale va all’Asd Spiquy Team di Comelico Superiore per l’edizione 2012 della Pitturina Ski Race. Parliamo di 12 mila euro che in un momento come questo sono un contributo davvero significativo”, sottolinea Bond.

Quattromila euro sono stati invece destinata alla Pro Loco di Campolongo di Santo Stefano di Cadore per la suggestiva Gara della Lioda edizione 2012, competizione con la tipica slitta trainata da tre persone per il centro del paese.

Alla Regola di Costalta, in comune di San Pietro di Cadore, vanno 3 mila euro per il progetto “Valorizzare Costalta Leggendariamente”, che prevede la realizzazione di un museo all’aperto con tre sculture – due in legno e una in pietra – raffiguranti leggende dolomitiche per tramandare alle nuove generazioni le tradizioni dell’ambiente montano.

“Le prime due iniziative hanno dimostrato di saper calamitare un grande pubblico e di coniugare sport, tradizione e territorio”, sottolinea il consigliere Bond. “Le associazioni e i volontari del Comelico stanno lavorando con grande passione ed energia. E’ giusto sostenerli e fare fronte comune per il rilancio di un territorio che merita davvero”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

La Polizia postale ha una nuova sede nello storico palazzo delle Poste centrali di Belluno

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha la sua nuova sede al secondo piano del palazzo delle Poste centrali di Belluno in piazza Castello...

Ulss Dolomiti: bando per l’assunzione di anestesisti e rianimatori

Per sopperire alla carenza di medici anestesisti e rianimatori in Ulss Dolomiti, il 9 dicembre 2020 sono state avviate le procedure per l’assunzione di...

Convenzioni per interventi sul territorio tra Comune di Belluno, Cai e Usi civici

Convenzione tra il Comune di Belluno, il Club Alpino Italiano e il comitato per l’Amministrazione separata dei Beni di Uso Civico delle Frazioni di...

De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili perché la montagna riceva la giusta attenzione»

«Tutte le iniziative organizzate nel solco della legittimità e di un dialogo civile vanno nella direzione di supportare quanto l'Associazione sta svolgendo in via...
Share