13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 23, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Giovanni Campeol è il nuovo Presidente dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati di Feltre

Giovanni Campeol è il nuovo Presidente dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati di Feltre

Giovanni Campeol

Il 23 novembre 2012, nella sede del Centro Studi Buzzati di Palazzo Borgasio a Feltre, si è riunito il nuovo direttivo dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati. Il consiglio ha eletto alla presidenza, con voto unanime, Giovanni Campeol; accanto a lui siederanno al tavolo Annamaria Esposito, vicepresidente, Francesco Marchet, tesoriere, Lorena Viel e Rodolfo Zucco, componenti.

Il neoeletto presidente ha già posto come obiettivo la definizione di un piano strategico che verrà discusso nella prossima riunione del 7 dicembre, e che sin d’ora si prospetta foriero di novità tanto per il sodalizio che porta il nome del Grande Bellunese, quanto per il suo Centro Studi, organo scientifico e braccio operativo dell’Associazione Buzzati.

Da poco reinsediato nelle sede storica che l’ha visto nascere, Palazzo Borgasio, il centro di ricerca e biblioteca saranno diretti da Bianca Maria Da Rif, presidente uscente, e da Patrizia Dalla Rosa, che continuerà ad essere responsabile scientifica per la ricerca e la consulenza bibliografica.

Nel primo mese di riapertura al pubblico, il Centro Studi ha potuto offrire la sua consulenza già a moltissimi studiosi, e questo grazie alla gestione dei servizi garantita da un team di persone motivate e competenti, presenti il martedì, mercoledì e giovedì pomeriggio dalle 14,30 alle 17, e il mercoledì mattina dalle 9 alle 12.

 

Giovanni Campeol 

Nato a Belluno il 29.04.1949, già docente universitario di Valutazione ambientale presso l’Università Iuav di Venezia, dal novembre 2010 all’agosto 2011 ha svolto le funzioni di Segretario Generale della Fondazione Dolomiti UNESCO. Attualmente è responsabile della “Scuola di Alta Formazione per lo sviluppo sostenibile” presso l’Università di Rijeka in Croazia, collabora con il gruppo VIA-VAS del Ministero dell’Ambiente italiano sullo sviluppo delle metodologia di valutazione ambientale, membro del Dottorato in Estimo ed Economia Territoriale dell’Università di Padova.

Svolge attività professionale, in Italia ed all’estero, nel campo della Valutazione ambientale, con particolare riferimento alla Valutazione del Paesaggio.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Fuga di infermieri e operatori sanitari dalle Case di riposo verso la Uls. Il tema del’OSS specializzato

Contratti di assunzione vantaggiosi e questioni di contagio hanno determinato nei mesi scorsi la fuga degli infermieri e degli operatori sanitari dalle case di...

La Granfondo Dobbiaco-Cortina cambia programma

La gara del circuito Visma Ski Classics slitta a domenica. Sabato gara in tecnica classica per atleti di interesse nazionale a partire dalle 10. Domenica...

Concorso anestesisti. Interrogazioni in Consiglio regionale e in Parlamento. Il PD provinciale vuole fare luce sulle criticità della sanità bellunese

Belluno, 22 gennaio 2021  -  Il gruppo consiliare del Partito democratico presenterà a breve un'interrogazione per fare chiarezza sulla mancata richiesta di anestesisti da parte...

Inaugurata la Scuola dell’infanzia statale a Chies d’Alpago

Si è tenuta oggi l'inaugurazione ufficiale della Scuola dell’Infanzia statale di Chies d'Alpago, con il taglio ufficiale del nastro da parte degli stessi bambini...
Share