13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Prima Pagina Avversario forte: Pallavolo Belluno incassa un 3-1 a Legnago

Avversario forte: Pallavolo Belluno incassa un 3-1 a Legnago

Partita dai due volti quella vista sul parquet del Legnago: per i primi due set i bellunesi appaiono un po’ smarriti, soprattutto nel secondo, poco incisivi al servizio e con molte difficoltà in difesa, incapaci di costruire azioni di attacco efficaci nonostante i cambi di Candeago su Da Pian e di Lotto su Pavan in regia. Sembra che i veronesi debbano fare un sol boccone dei giovani guidati per questa gara dal secondo allenatore Massimo Tabacchi. Ma nel terzo set gli ospiti vogliono dimostrare che non sono venuti in terra veronese per recitare il ruolo di comparse e inanellano una prestazione tutta orgoglio e grinta, con Pavan molto ispirato in regia, Gallina in attacco e soprattutto il giovanissimo centrale Burigo che tra ace, muri e attacchi vincenti, risulterà essere il migliore dei suoi. Efficace anche il libero Reali nella fase di ricezione. Anche il quarto set sembra proseguire sulla falsa riga del terzo con i bellunesi sempre avanti di 3-4 lunghezze, fino a farsi raggiungere sul 18-18. Si prosegue punto a punto, poi altro mini-break del Belluno che si porta sul 21-19 e 23-21. Ancora una volta, però, nelle fasi decisive del match, i bellunesi incassano un parziale di 0-4 ma lamentano un tocco avversario a muro sull’attacco di Candeago non accordato dal direttore di gara.

Qualche recriminazione quindi, ma rimane la consapevolezza del fatto che in tutti gli scontri contro le squadre più titolate il Belluno se l’è giocata per molti tratti alla pari. Naturalmente la discontinuità delle prestazioni è abbastanza normale in una squadra così giovane e inesperta, l’assenza di Possamai al centro si è fatta sentire soprattutto nella fase di muro, fondamentale nel quale il giovane centrale aveva fornito ottime prestazioni.

Sabato prossimo si conclude con l’incontro casalingo contro lo Juvenilia questo terribile trittico nei quali i bellunesi se la vedevano con le prime tre della classe e stavolta sarebbe importante fare qualche punto per muovere un po’ la classifica.

PALLAVOLO LEGNAGO – PALLAVOLO BELLUNO 3-1 (25-19, 25-10; 18-25, 25-23)

BELLUNO: Pavan, Da Pian, Gallina, Milani, Burigo, Zanolli, Reali (L); entrati: Candeago, Lotto, Dell’Andrea; n.e. Bortoluzzi, Bez; all. Tabacchi.

LEGNAGO: Bissoli, Vicentini, Olivieri, Persona, Alfiero, Fasoli, Canossa (L); entrati: Amico; n.e. Ambroso, Mutto, Gioachini, Bizzo, Schio (L); all. Vicentini.

 

MVP: Roberto Burigo

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....

Nominati da Zaia i nuovi direttori generali della sanità veneta

Venezia, 26 febbraio 2021 - Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha nominato oggi i nuovi direttori generali delle nove Ullss, delle due Aziende ospedaliere...

Lupo avvistato nella zona dell’Oltrerai di Ponte nelle Alpi. De Bon: «Nessun rischio per l’uomo. Ma gli animali domestici vanno custoditi adeguatamente»

I tecnici della Provincia e il consigliere delegato Franco De Bon hanno incontrato questa mattina il sindaco di Ponte nelle Alpi, per analizzare la...

Maria Grazia Carraro è il nuovo direttore generale della Ulss 1 Dolomiti

Maria Grazia Carraro, laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, con Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, è il nuovo direttore generale della...
Share