13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Gli imprenditori dell'Alpago donano un veicolo per trasporto disabili al Centro servizi...

Gli imprenditori dell’Alpago donano un veicolo per trasporto disabili al Centro servizi

Giovedì 15 novembre si è tenuta presso il Centro Servizi Socio Assistenziali dell’Alpago la cerimonia di inaugurazione del nuovo mezzo consegnato alla struttura per il trasporto delle persone anziane e disabili acquistato grazie alla sensibilità di alcuni imprenditori dell’Alpago. Il nuovo mezzo è una Dacia Logan attrezzato con una pedana per garantire il trasporto di una carrozzina.

La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente della Comunità Montana dell’Alpago  Alberto Peterle, dell’assessore ai Servizi sociali Gianluigi D’Alpaos, dei membri del Consiglio dell’ente, dei sindaci e assessori ai Servizi sociali dei Comuni dell’Alpago nonchè di tutte le ditte che grazie alla loro generosità hanno reso possibile la buona riuscita del progetto

Share
- Advertisment -


Popolari

Dpcm 25 ottobre. Scarzanella: «Il governo premi chi rispetta e ha rispettato le regole»

Confartigianato chiede ristori economici per le attività costrette a chiudere o ridimensionare il lavoro.  «Parrucchieri ed estetisti possono tenere aperto, perché rispettano i protocolli: ci...

Dpcm del 25 ottobre 2020, ecco le nuove restrizioni in vigore da lunedì 26 ottobre al 24 novembre

E' stato diffuso il testo definitivo del nuovo Decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 25 ottobre 2020 che sarà in vigore dal...

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...
Share