13.9 C
Belluno
martedì, Luglio 23, 2024
HomeCronaca/PoliticaQuarantenne trevigiano vola in parete e muore

Quarantenne trevigiano vola in parete e muore

Quero (BL), 17-11-12 Un alpinista originario di Valdobbiadene (TV) e residente a Budoia (PN) ha perso la vita oggi nella palestra di roccia di Schievenin, dopo essere precipitato per alcuni metri. K.P., 40 anni, completata una via nel settore Bastionata sud, si stava calando lungo la parete mentre la compagna gli faceva sicurezza quando, quasi ormai a terra, è volato per alcuni metri, finendo di schiena al suolo e sbattendo con la testa sui sassi. L’allarme è scattato attorno a mezzogiorno e il 118 ha inviato sul posto un’ambulanza e l’elicottero del Suem di Treviso emergenza. Il personale sanitario dell’ambulanza, raggiunto il luogo dell’incidente una settantina di metri sopra la strada, ha subito iniziato a praticare le manovre di rianimazione, supportato poi da medico e tecnico del Soccorso alpino sbarcati nel frattempo con un verricello dall’eliambulanza. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi. Constatato il decesso, il corpo è stato affidato ai tecnici del Soccorso alpino di Feltre e Prealpi Trevigiane, sopraggiunti in aiuto alle operazioni. Ricomposta la salma e ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, i soccorritori l’hanno imbarellata e calata fino alla strada, per affidarla infine al carro funebre diretto alla cella mortuaria.

- Advertisment -

Popolari