13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 8, 2023
Home Cronaca/Politica Passi carrai. Presto un incontro nel Bellunese Anas e AnciVeneto

Passi carrai. Presto un incontro nel Bellunese Anas e AnciVeneto

Dopo l’appuntamento a Venezia con la Corte dei Conti, l’Anciveneto è stata ricevuta dall’Anas nella sede regionale di Mestre. La questione riguarda i tributi per i passi carrai, trattata in un faccia a faccia franco e cordiale tra il capocompartimento dell’Anas Eutimio Muccilli e i vertici dell’Associazione dei Comuni Veneti. «Volevamo far presente il malcontento di molti sindaci e utenti, che lamentano la disparità delle somme da corrispondere qui rispetto ad altre parti d’Italia», pur ringraziando l’Anas per l’opportunità di ascolto. Muccilli, dopo aver preso atto di quanto riportato dall’Anci regionale, ha precisato che le somme non vengono stabilite dall’Anas ma dai Ministeri in base a provvedimenti specifici; a farle lievitare sono peraltro determinati fattori, come la rete stradale, nel Veneto diversa da altre regioni, e la collocazione o meno di certi passi in zone densamente abitate. In ogni caso, Muccilli e gli altri dirigenti regionali dell’Anas sono pronti a collaborare con l’Anci regionale per chiarire la questione e suggerire ad amministratori, dove possibile, strategie per fare in modo che cittadini e imprese non paghino troppo. La stessa Associazione agirà pertanto in due direzioni. Una è l’organizzazione di incontri sul tema assieme a loro, facendo tappa in varie località del Veneto a cominciare dal Bellunese epicentro delle proteste. L’altra è la facilitazione di contatti telematici tra Comuni, cittadini e gli uffici Anas.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

La sindaca di Pieve di Cadore Manushi incontra il presidente dell’Anas

Pieve di Cadore, 7 giugno 2023 - "Al termine della riunione che si è svolta a Pieve di Cadore nel corso della mattinata odierna,...

Pista da bob Cortina 2026. Cristina Guarda (EV): “Opzione Innsbruck mai presa seriamente in considerazione”

"Il Presidente Zaia e il Commissario Sant'Andrea omettono le reali condizioni della Pista di Innsbruck". La consigliera regionale Cristina Guarda (Europa Verde) interviene così sulla...

Fagiolo Mame feltrine riconosciuto dal Ministero dell’Agricoltura

Salgono ufficialmente a cinque gli ecotipi di fagiolo bellunesi, oltre ai Lamon già certificati IGP, quelli riconosciuti e iscritti nell'Elenco Nazionale dei Prodotti Agroalimentari...

Saucony Dolomiti Extreme Trail 9 – 11 giugno: in 1700, da 48 nazioni, a gareggiare in Val di Zoldo

Val di Zoldo (Dolomiti Bellunesi), 7 giugno 2023 – Ancora una volta, Saucony Dolomiti Extreme Trail fa il pieno di iscritti. Sono infatti 1.700...
Share