13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 18, 2024
HomeCronaca/PoliticaOcchio per occhio. Bond: "Poste italiane vuole chiudere l'uffiucio di Frassenè? Gli...

Occhio per occhio. Bond: “Poste italiane vuole chiudere l’uffiucio di Frassenè? Gli abitanti ritirino i loro risparmi”

Dario Bond

“Poste Italiane chiude gli uffici postali? E allora i cittadini vittime del taglio ritirino i loro risparmi. A mali estremi, estremi rimedi”. A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond all’indomani della protesta che ha visto scendere in piazza gli abitanti di Frassenè Agordino in comune di Voltago, dove Poste Italiane ha deciso di chiudere l’ufficio postale.

“E’ uno stillicidio al quale non possiamo abituarci. La protesta deve essere concreta. Il vero tesoro di Poste Italiane sono i risparmi e i bellunesi sono delle vere e proprie formiche. Lo sono sempre stati e lo sono ancora, nonostante la crisi, come del resto confermano le statistiche. Penso che una protesta di questo tipo potrebbe fare in modo che Poste Italiane ritorni sui propri passi o per lo meno ci pensi due volte prima di chiudere un servizio fondamentale. L’utilità di un ufficio non si misura solo sul numero di operazioni allo sportello ma anche sul risparmio accumulato e sono convinto che l’Agordino, terra di emigranti e di gente concreta, abbia fatto enormi sacrifici nel passato ma anche nel presente”.

Bond è stato anche autore di una mozione sul tema qualche mese fa: “Spero di accelerare i tempi e di impegnare la giunta a trovare una soluzione anche con i vertici regionali della società che non può continuare a farla franca sulla pelle dei cittadini che vivono nelle realtà più periferiche, in particolare gli anziani”.

 

 

- Advertisment -

Popolari