13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "La nuova economia", incontro pubblico sabato a Santa Giustina

“La nuova economia”, incontro pubblico sabato a Santa Giustina

Sabato 29 settembre alle ore 17 presso la sala Don Luigi della Parrocchia di Santa Giustina si terrà il secondo incontro del ciclo ” La nostra economia” promosso dalla cooperativa Samarcanda in collaborazione con Iqbal e Banca Etica.

L’iniziativa è pensata per offrire una riflessione sulla crisi che stiamo vivendo, proponendo, nel contempo, delle soluzioni alternative per combatterla.

Interverranno Valeria Cusseddu, attivista della campagna zero zero cinque, impegnata a promuovere l’istituzione di una tassa sulle transazioni finanziarie e Pierpaolo Collarin, coordinatore dei soci di Banca Etica per la provincia di Belluno. Banca Etica sostiene la campagna zero zero cinque e ha lanciato, a sua volta, la campagna “Non con i miei soldi” per invitare i cittadini a pretendere nuove regole per fermare la speculazione finanziaria.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nessuna violazione al codice deontologico. Archiviata l’accusa di Gidoni al direttore di Bellunopress

Il Consiglio di Disciplina Territoriale dell'Ordine dei Giornalisti del Veneto, nella riunione del 16 luglio 2020, delibera "il non doversi procedere per il presente...

Non c’è stato alcun mobbing. La Corte d’Appello rovescia la sentenza del giudice del lavoro e accoglie il ricorso del Comune di Belluno

La Sezione Lavoro della Corte d'Appello di Venezia ha accolto il ricorso del Comune di Belluno contro la sentenza non definitiva del Tribunale di...

Il supermercato A&O del centro città riapre. La proprietà Cestaro/Unicomm conferma la decisione al consigliere Addamiano

Belluno, 27 ottobre 2020  -  C'è una buona notizia per i residenti del centro città, il supermercato A&O di Belluno, quello vicino al Teatro...

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...
Share