13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Mauro e Matteo Corona venerdì all'Alexander Girardi per CortinainCroda

Mauro e Matteo Corona venerdì all’Alexander Girardi per CortinainCroda

Per la prima volta insieme a Cortina. Venerdì 24 agosto, CortinainCroda ospita Mauro e Matteo Corona: padre e figlio a confronto. Mauro Corona è stato il primo opinionista della manifestazione ampezzana ed è un vero amico della kermesse e degli Scoiattoli ampezzani, e nella quarta edizione torna con il figlio, che ha debuttato nel mondo letterario con il suo libro “Nelle mani dell’uomo corvo”.

Una serata da vivere in diretta quella di venerdì perché con Mauro Corona è inutile preparare una scaletta, con lui la gente si diverte e sopratutto ascolta quello che dice, perché Corona non è solo uno scrittore o un alpinista ma negli anni abbiamo capito che ha una sua filosofia e sopratutto per il suo interpretare la vita sarà ricordato. Oggi più vivo di ieri, più premiato di ieri, meno in montagna ma più davanti la gente, la sua gente come quella di CortinainCroda. Una serata da non perdere.

Matteo si differenzia molto dal padre: “Io e il babbo siamo di un’altra generazione: io guardo i film in streaming, lui non va molto d’accordo con la tecnologia. E poi abbiamo avuto esperienze diverse: lui una vita esagerata, io un’esistenza tranquilla, normale” anche se si può considerare a pieno titolo figlio d’arte. Alla montagna del padre alpinista, scultore e scrittore Mauro Corona si riconosce per potenti metafore, Matteo preferisce l’ombra, il silenzio, il lato psicologico delle paure umane. “Nelle mani dell’uomo corvo” raccoglie e narra tutto questo, nel chiuso di poche stanze, senza alcuna via d’uscita, e dentro una narrazione che vi farà sentire molto, molto vicini alle paure della protagonista. Nel libro c’è una sorta di metafora di Erto, una prigione tra i monti.

“Nelle mani dell’uomo corvo” è un thriller psicologico che è come un pugno allo stomaco perché fa provare sensazioni forti, estreme, intense, lancinanti. Una storia oscura e prepotente di tremenda solitudine che non lascia tregua e prende fin dalle primissime pagine. Le voci narrate da Matteo Corona vivono un’atroce desolazione in un infinito crepuscolo. Sono voci di un’intensità straziante che si spezzano contro lo spaventoso acciaio dell’aria e restano sospese nell’atmosfera. L’esperienza dell’orrore è chiusa tra strette e ossessionanti pareti. Solo lì, in quel luogo chiuso, segregati e interrotti, possiamo pensare con tutte le nostre forze, scendere negli abissi più minacciosi e torbidi e poi, forse, risalire.

Durante la serata ci sarà un intervento di Fabio Vettori, “l’uomo delle formiche” che all’ultima edizione del Trento Film Festival ha disegnato una vignetta per CortinainCroda.

L’appuntamento di CortinainCroda alle 20.45 al teatro Alexander Girardi sarà ad ingresso libero e trasmesso su tutte le frequenze di Radio Cortina e in streaming su radiocortina.it.

www.cortinaincroda.org, Pagina Facebook: Cortina in Croda, Twitter.

CortinainCroda: una manifestazione realizzata con il contributo del Comune di Cortina d’Ampezzo in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura.

Organizzazione: Associazione Culturale CortinainCroda.

Direttore artistico: Andrea Gris.

Presidente CortinainCroda: Mario Lacedelli.

Curatori: Mario Lacedelli, Marco Ghedina Tomasc, Alessandra Segafreddo.

Videomaker: Alessandro Manaigo.

Web Editor: Mauro De Biasi.

Scenografie Allestimenti: Mauro Bianchi

Share
- Advertisment -


Popolari

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...
Share