13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti La forza e l’eleganza - “Vestes armaque in Media Aetate” Dal 14...

La forza e l’eleganza – “Vestes armaque in Media Aetate” Dal 14 luglio sino al 4 agosto vesti e armi del Palio esposte al Castello di Feltre

Prorogata, grazie all’ottimo successo di pubblico, la esposizione “ La forza e l’eleganza – Vestes armaque in Media Aetate”, realizzata dalla Associazione Palio di Feltre in occasione della mostra dell’Artigianato ed ora nuovamente visitabile, e allestita nello splendido Salone affrescato del Castello di Feltre, da sabato 14 luglio sino al 4 agosto.

In mostra al Castello le due anime del Palio di Feltre: la forza e l’eleganza.

Ammirabili nello spazio espositivo ricavato nella parte antica, cinquecentesca, del maniero sono armi del periodo medievale, simbolo di forza, potenza e virilità e vesti riccamente decorate, emblema di raffinata e femminile eleganza.

La mostra, infatti, si sviluppa secondo due tematiche principali proprie dell’epoca medioevale: costumi del corteo storico del Palio (XIV secolo) e armi e armature dal XII-XV secolo esposte assieme a una nutrita serie di archi di varie epoche e origini.

Le vesti del Palio, frutto dell’attento studio iconografico dell’epoca quattrocentesca realizzato su affreschi conservati a Feltre e in luoghi storici vicini, propongono le monture nobili, da nobildonna e signore del XIV secolo. Il confezionamento dei costumi è stato realizzato, grazie all’attento lavoro di Luisa Gorza, dalla sartoria del Palio.

La sezione dedicata alle armi bianche e alle armature vede la presenza di numerose spade medioevali di varia foggia del periodo dal XII al XV secolo, armature di Crociato del XII sec. e di soldati a piedi con montura in cuoio borchiato del XV sec, nonché diversi tipi di alabarde, anche da parata, dal XV-XVI secolo.

La parte espositiva del’arceria, comprende una importante varietà degli archi, sia occidentali che orientali compresi dal XI al XVII secolo. (gli archi sono stati forniti dalla Arceria la “Jurta” di Villa Lagarina di Trento). Singolari alcuni pezzi esposti come l’Arco cinese originale del XI sec. – il famoso “lombo inglese” del XIV sec. potente e di lunga gittata.

Completano la mostra numerosi scudi e frecce di varia foggia e di diverse epoche. La esposizione realizzata dall’Associazione Il Palio di Feltre, curata da Fabio Giudice e da Alfonso Sampieri, sarà visitabile, grazie agli animatori culturali dell’associazione Il Fondaco per Feltre, che ne assicureranno l’apertura fornendo al visitatore utili e interessanti informazioni, nelle giornate di sabato e domenica, dal 14 luglio sino al 4 agosto, nei seguenti orari: 10.30-12.30 e 16.00-19.00.

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share