13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 15, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali Mani sporche: rinviata a sabato 12 maggio causa maltempo la giornata nell'orto...

Mani sporche: rinviata a sabato 12 maggio causa maltempo la giornata nell’orto comune del Gruppo coltivare condividendo

Dopo tante parole, tante chiacchiere, tanta teoria, adesso sporchiamoci le mani! Con questo lo spirito il Gruppo Coltivare Condividendo e i ragazzi della Skasera si apprestano a costruire una giornata di “sperimentazione pratica”.  “In poche parole – spiegano gli organizzatori -prenderemo zappe, forche, falci, sementi e faremo tutti quanti assieme un orto comune. Il tutto si svolgerà tra Tomo e Porcen sabato 12 maggio, pioggia permettendo. Un momento per mettere in pratica le tante nozione discusse e dibattute nei diversi convegni organizzati lo scorso inverno, ma soprattutto per concretizzare un ennesimo progetto molto pratico, diretto e condiviso. Il tutto all’insegna della sostenibilità, dell’agricoltura pulita e sana, del condividere. Ovviamente, – assicurano gli organizzatori del Gruppo coltivare condividendo –  la giornata è aperta a tutti, non sono richiesti biglietti o sottoscrizioni varie ma solo tanta voglia di fare e “sporcarsi le mani”.

Gli appuntamenti per prendere parte all’evento, sono alle ore 10 alle 14 e alle 16 presso il vivaio biologico Il ruscello a Porcen di Seren del Grappa. Dopo una breve chiacchierata sulle sementi (presente la mostra delle sementi antiche), sugli ibridi e sulle tecniche di coltivazione biologica Si potrà assistere al come si fa una piantina biologica. All’importanza di escludere ogni uso di sostanze chimiche di sintesi, di diserbanti e ormoni vari (vera minaccia per la salute, soprattutto dei bambini).

Dopo un breve tragitto a piedi con riconoscimento piante spontanee si raggiungerà la Skasera. Bellissima realtà feltrina gestita da una ventina di ragazzi molto giovani (16-20 anni) che oltre a un orto comune (i cui frutti vengono assaporati durante cene condivise) costruiscono e gestiscono una serie di attività (letture, proiezioni di film, dibattiti..) all’insegna della condivisione, della consapevolezza, del crescere assieme.

Alla Skasera – concludono gli organizzatori della manifestazione –  ci sarà modo di apprendere come tagliare l’erba con la falce, ma anche come preparare macerati e fare cumuli. Il tutto culminerà con la preparazione di un orto comune e sinergico in cui ogni partecipante metterà un po’ del suo entusiasmo e desiderio di una vallata intrisa di salubrità, biodiversità, convivialità e di “fare assieme”.”

www.coltivarcondividendo.blogspot.com

 

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Vogatori che passione: caratteristiche, modelli più richiesti e costi

Fare attività fisica è importantissimo per la salute e la mente delle persone, però non tutti hanno la possibilità o il tempo di andare...

Chiusura della Statale 50 alle Gravazze. i mezzi Dolomitibus effettueranno il percorso alternativo

Da venerdì 16 aprile sarà chiusa al traffico la Statale 50 in zona Gravazze, in Comune di Santa Giustina. Di conseguenza, i mezzi di...

Riconversione vigneti: stanziati 38,7 milioni dalla Regione

Venezia, 14 aprile 2021 - “Abbiamo rimodulato le somme che ci sono state assegnate dal piano nazionale di sostegno del settore vitivinicolo, che ammontano...

Vaccinazione persone over 80: prenotazioni online o accesso libero

Belluno, 14 aprile 2021 - Per sostenere la campagna vaccinale a favore delle persone di 80 e più anni (nati nel 1941 o negli...
Share