13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 15, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli La Lega chiede alla Regione di fermare Zaccone

La Lega chiede alla Regione di fermare Zaccone

Leonardo Colle

“La decisione del PdL, e del Presidente della Fondazione Teatri delle Dolomiti Cesare Zaccone, di insistere nella forzatura della nomina del direttore artistico, nonostante l’opposizione di tutte le forze politiche Bellunesi, ha indotto la Lega Nord a formalizzare questa mattina la richiesta alla Regione Veneto di esprimere voto contrario nell’imminente Consiglio di Gestione”. Ne dà notizia il vicesindaco di Belluno Leonardo Colle e candidato sindaco della Lega Nord. “Spiace che il nostro Comune non sia in grado di esprimere da sé una linea di pluralismo culturale e di rigore economico – afferma Colle –  come pure non è gradevole ricorrere alla “tutela” della Regione quando gli enti locali dovrebbero essere i primi a valorizzare le risorse del territorio.

A mali estremi rimedi estremi”.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Incontro di saluto del sindaco Massaro con il prefetto Bracco

Belluno, 15 aprile 2021 - Breve incontro di saluto questa mattina a Palazzo Rosso tra il sindaco di Belluno Jacopo Massaro e il prefetto...

La Piave: storie di uomini, acqua e legno. 20 aprile visita on line al Museo della Pietra e degli Scalpellini di Castellavazzo

Quarto appuntamento del ciclo di visite guidate virtuali organizzate dal FAI di Belluno che ha per tema La Piave: storie di uomini, acqua e...

Auto e Moto d’Epoca, Fiera di Padova 21-24 ottobre. Aperte le iscrizioni e le prenotazioni spazi espositivi

Riparte a Padova Fiere l'organizzazione della rassegna Auto e Moto d'Epoca che si terrà tra il 21 e il 24 ottobre 2021. Sei mesi d'anticipo...

Alberto Manzi: storia di un maestro. Precursore della DAD. Lo spettacolo scritto e diretto da Daniela Nicosia, venerdì 16 aprile in seconda serata su...

A 'Retroscena – I segreti del teatro', programma di Michele Sciancalepore in onda su Tv2000 venerdì 16 aprile in seconda serata, protagonisti, da Belluno...
Share