13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Cronaca/Politica Aumento della tariffa idrica per sanare il buco. Reolon: "Inaccettabile scaricare sui...

Aumento della tariffa idrica per sanare il buco. Reolon: “Inaccettabile scaricare sui cittadini gli errori di gestione di Bim Gsp”

Sergio Reolon

“E’ un dazio pesantissimo ed inaccettabile che viene fatto pagare ai cittadini bellunesi. Non si possono scaricare su di loro gli errori commessi dagli amministratori del sistema bim, cui si è aggiunta la miopia del centrodestra che governa la Regione”.

Questo il giudizio del consigliere regionale del Pd, Sergio Reolon, alla luce della decisione di procedere con un aumento della tariffa idrica per gli utenti bellunesi pari al 30%, più un aumento del 5% annuo a partire dal 2013 per i prossimi vent’anni.

“Dunque il buco di Bim Gsp verrà tamponato dai cittadini: uno scenario incredibile, al quale ha contribuito anche la decisione di Lega e PdL di bocciare in Consiglio regionale il nostro emendamento al bilancio che proponeva di rendere attuativa la norma che prevede il versamento ai territori montani del 3% delle entrate a livello regionale del servizio idrico integrato”.

“Con questa operazione si sarebbero liberati a favore del territorio montano ben 12 milioni di euro. Soldi che avrebbero permesso di intervenire con un’iniezione di risorse a favore di Gsp. Invece i disastri gestionali e politici verranno pagati direttamente dai bellunesi”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...

Daniele Xausa è il nuovo presidente dell’associazione Dolomiti Uomo

Nuovo direttivo per l’associazione “Dolomiti Uomo”: presidente è Daniele Xausa, affiancato alla vicepresidenza da Silvano Tormen. Ennio Colferai è segretario, Sandro Sommariva segretario-tesoriere; a...

Feltre, guasto alla rete internet, la farmacia non può vendere farmaci per 24 ore

Farmacia senza internet per ventiquattro ore. È accaduto lunedì alla Farmacia Pez Nadia e Roberto Snc di via Belluno a Feltre e solo ieri,...

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...
Share