13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Il 30 marzo a Feltre conferenza su “Normativa D.S.A. e piano didattico...

Il 30 marzo a Feltre conferenza su “Normativa D.S.A. e piano didattico personalizzato”

L’Associazione Disturbi Specifici dell’Apprendimento di Belluno organizza per il 30 marzo 2012 una conferenza sul tema “Normativa D.S.A. e piano didattico personalizzato” che si terrà nell’aula magna della scuola media Gino Rocca di Feltre, alle ore 18.

Non tutti sanno che la legge 170 del 2010 introduce importanti previsioni a favore di bambini e ragazzi affetti da dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia. Si tratta di disturbi che interessano, come noto, le capacità di apprendimento, ma che si manifestano in presenza di capacità cognitive assolutamente normali e in assenza di patologie neurologiche o deficit sensoriali. Ciononostante, se non adeguatamente affrontati, questi disturbi rischiano di costituire una limitazione importante per alcune attività della vita quotidiana. La normativa vigente prevede, tra l’altro, la personalizzazione dei percorsi formativi di questi studenti, attraverso la redazione di un apposito piano didattico, che, oltre a costituire un obbligo di legge per le scuole, rappresenta soprattutto uno strumento operativo in grado di favorire l’apprendimento e di prevenire gravi forme di disagio. Alla conferenza interverranno l’avvocato Alice Burigo che illustrerà la normativa vigente e due pedagogisti clinici: il dottor Edoardo Dal Borgo, che approfondirà la figura dell’esperto esterno nelle scuole, e la dottoressa Daniela Tirabeni, che parlerà del PDP, ovvero del piano didattico personalizzato.

L’incontro è rivolto a genitori, insegnati e, in generale, a chiunque desideri approfondire la conoscenza di un tema tanto importante.

Per informazioni è possibile telefonare al numero 339 6554082 dalle 17 alle 19, o inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo

adsa-bl@libero.it

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share