13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Cronaca/Politica Grave attacco alla libertà di stampa e al diritto di critica: in...

Grave attacco alla libertà di stampa e al diritto di critica: in piena campagna elettorale l’assessore Passuello tenta di imbavagliare Bellunopress minacciando l’azione legale

Un’azione intimidatoria senza precedenti è stata posta in essere dall’assessore alla Cultura del Comune di Belluno Maria Grazia Passuello nei confronti della nostra testata, responsabile di aver pubblicato – a suo dire – due articoli ritenuti diffamatori nei suoi confronti, dove Daniela Nicosia, direttore artistico di Tib, ripercorre le vicende del Teatro attraverso una cronistoria che peraltro è saldamente ancorata ai fatti.

Singolare la tempistica dell’assessore, alla quale tra l’altro è stato dato uno spazio di oltre 13.200 battute di replica interamente pubblicate (dimensioni improponibili sulla carta stampata), e che successivamente agli articoli in questione del 21 dicembre 2011 e del 13 gennaio 2012 non chiede nessun’altra rettifica o ulteriore replica. Salvo poi, quando la campagna elettorale per le elezioni amministrative del Comune di Belluno entra nel vivo, premurarsi di inviare una diffida generica, anch’essa priva di richieste specifiche e un’ulteriore richiesta di mediazione il 14 marzo.    
Nessuna diffamazione, insomma, ma semplice diritto di critica che rientra ampiamente nella dialettica politica elettorale.

 Se ciò che è stato pubblicato dovesse configurasse davvero l’ipotesi di reato per diffamazione – come sostine la Passuello – la stampa non potrebbe più criticare alcunché. Ritorneremo al Ventennio fascista con una stampa ottemperante, compiacente ed addomesticata. Non vi sarebbe opposizione e, il “rancio” sarebbe sempre “ottimo e abbondante”. La fine della democrazia.
Il link dei due articoli del 21 dicembre 2011 edel 13 gennaio 2012
http://www.bellunopress.it/2011/12/21/buon-natale-assessore-passuello-di-daniela-nicosia-regista-drammaturga-e-direttore-artistico-di-tib-teatro/
http://www.bellunopress.it/2012/01/13/come-far-fuori-tib-teatro-il-piano-c-della-politica-con-la-p-minuscola-oramai-in-liquidazione-a-fine-mandato/

Share
- Advertisment -

Popolari

Italia Polo Challenge. Arrivano all’Hotel de la Poste di Cortina i primi giocatori con sacche e stecche

  Con l’arrivo dei primi giocatori in vista dell’atteso test match tra U.S. Polo Assn./Lusben Polo Team e Battistoni/Mediolanum Polo Team di sabato 27 febbraio...

Strada per la Valle del Mis. Luchetta: «Provincia e Veneto Strade stanno lavorando per la riapertura il prima possibile»

«Stiamo lavorando per la riapertura il prima possibile della strada provinciale 2 della Valle del Mis. La Provincia ha già reperito le risorse e...

Farfalle, coleotteri e libellule nell’ultimo numero di Frammenti, la rivista della Provincia di Belluno

È uscito in questi giorni il decimo numero della rivista "Frammenti. Conoscere e tutelare la natura bellunese" pubblicata da Ibrsc (Istituto bellunese di ricerche...

“Compendio del tempo sospeso”: inaugurata lunedì scorso a Milano la mostra di Alfonso Lentini e Simona Fantappiè

"Compendio del tempo sospeso" è il titolo della mostra di Alfonso Lentini e Simona Fantappiè, in esposizione a Milano (su prenotazione) fino al 12...
Share