13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Aumento aliquote Iva. Confcommercio Belluno: “un autogol contro la crescita”

Aumento aliquote Iva. Confcommercio Belluno: “un autogol contro la crescita”

Sul tema dell’aumento delle aliquote IVA, Confcommercio Belluno, in accordo con quanto già definito dalla Confederazione a livello nazionale, ribadisce la necessità che si faccia di tutto, sulla scorta delle caute aperture manifestate dal presidente Mario Monti, per non procedere, in automatico e a partire dal prossimo mese di ottobre, ad ulteriori inasprimenti.

Questa misura contribuirebbe infatti ad aumentare la pressione fiscale complessiva con effetti drammatici nell’economia reale: è quanto si legge in una nota di Confcommercio diffusa al termine della riunione della Giunta della Associazione provinciale. Il provvedimento andrebbe ad aggiungersi ai vari incrementi già in vigore: accise sui carburanti, l’aumento Iva dal 20% al 21%, il tradizionale e continuo innalzamento delle imposte sui tabacchi e la re-introduzione ed estensione delle imposte sugli immobili a qualsiasi titolo detenuti.

L’aumento dal 10% al 12% dell’aliquota ridotta, che interessa in particolare il comparto turistico, e quello, soprattutto, dal 21% al 23% dell’aliquota standard – secondo Confcommercio – comporteranno non solo la riduzione del volume dei consumi, il cui profilo evolutivo appare già oggi molto negativo, ma ridurranno anche il potere d’acquisto, i redditi percepiti e la ricchezza messa da parte dalle famiglie, già colpite da cinque anni di continue riduzioni del reddito disponibile.

Share
- Advertisment -

Popolari

Lavoratori artigiani: se la cassa integrazione è pagata dal Fondo FSBA tramite Ebav, va scaricato il CU per fare la dichiarazione dei redditi

Cassa integrazione pagata dal Fondo FSBA tramite Ebav, i lavoratori e le lavoratrici si attrezzino per scaricare la Certificazione Unica necessaria per presentare la...

Dubbi sulle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026

Dopo le fanfare bipartisan che a Milano e Cortina hanno salutato la vittoria, per abbandono delle città concorrenti, per le Olimpiadi invernali del 2026,...

A marzo i consumi elettrici ritornano ai livelli pre-covid. Terna: Fabbisogno mensile in crescita: +2,5% sul 2019 e +15% rispetto al 2020

Roma, 20 aprile 2021 – A marzo, secondo i dati di Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale ad alta e altissima...

Cultura del cibo e del vino. Ais Veneto partner di Ca’ Foscari nel master

Ventuno studenti affronteranno gli scenari del food and wine dopo la pandemia. Obiettivo: far diventare la guida Vinetia uno strumento turistico L'Associazione Italiana Sommelier Veneto...
Share