13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Firmata a Venezia la convenzione per la realizzazione della pista ciclabile...

Firmata a Venezia la convenzione per la realizzazione della pista ciclabile Soverzene – Poiatte

Può prendere il via la realizzazione della pista ciclopedonale nella tratta Poiatte – Soverzene, inserita all’interno del “Progetto di sistemazione viabilità integrata nel territorio della Comunità Montana Bellunese e dell’Alpago”. Oggi è stata infatti firmata a Venezia la convenzione finalizzata alla realizzazione dell’iniziativa, che era inserita nella graduatoria degli interventi finanziabili con fondi comunitari FESR 2007-2013 destinati a piste ciclabili in aree di pregio ambientale e in ambito urbano.

“Si tratta di uno stralcio funzionale, compreso nel Masterplan della Mobilità Ciclistica – ha fatto presente l’assessore alle politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso, che ha sottoscritto l’accordo per conto della Regione – che si snoda all’interno di un quadro generale di rete finalizzato ad uno sviluppo sistematico della viabilità ciclabile in uno degli snodi centrali della mobilità presenti nel territorio bellunese, a cavallo tra le Comunità Montane dell’Alpago e del Bellunese”.

L’itinerario si sviluppa partendo dal confine con il Comune di Soverzene, in Comune di Ponte nelle Alpi ,fino a raggiungere a Poiatte, in Comune di Farra d’Alpago, lungo il lago di Santa Croce. L’intervento si inserisce in contesti ambientali unici e straordinari dove l’acqua del Piave e quella del Canale Rai con il Lago di Santa Croce fanno continuamente da sfondo e da riferimento per gli escursionisti. L’estensione della nuova pista è di circa 13 km. Il costo di realizzazione è 898 mila euro, dei quali 538.800 coperti da cofinanziamento regionale, il resto a carico del soggetto beneficiario. Ente proponente era stato il Comune di Ponte nelle Alpi e all’opera sono interessati Pieve D’Alpago, Farra D’Alpago, la Comunità Montana Bellunese, Comunità Montana dell’Alpago. L’inizio dei lavori è previsto per il giugno del 2013; la conclusione entro ottobre 2014

Share
- Advertisment -


Popolari

Aperto alla Fiera di Padova il Salone auto e moto d’epoca. Inaugurazione ufficiale venerdì mattina alle 11

Oggi è il giorno di Auto e Moto d’Epoca a Padova. Uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici apre i...

Ordinanza sugli orari di sale slot. Il Tar dà ragione al Comune di Belluno e respinge la richiesta di sospensiva

Nuova vittoria del Comune di Belluno al tribunale amministrativo in materia di gioco d'azzardo: la Terza Sezione del TAR Veneto ha infatti respinto la...

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum Belluno Treviso, l'Associazione dei consumatori promossa dalla Cisl. 50 anni, trevigiano, residente ad Auronzo di Cadore,...

A Cancia è arrivata la briglia “Sabo dam”. Bortoluzzi: «Entro fine anno l’installazione»

Lavori in dirittura d'arrivo a Borca di Cadore. Nei giorni scorsi è arrivata la struttura componibile della briglia "Sabo dam", l'opera principale dell'imponente lavoro...
Share