13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Giovedì a Trichiana: "Saharawi. La Resistenza di un popolo nel deserto"

Giovedì a Trichiana: “Saharawi. La Resistenza di un popolo nel deserto”

“I Saharawi. La Resistenza di un popolo nel deserto”, apre la rassegna “La Resistenza degli altri”, promossa dalla sezione ANPI-Sinistra Piave “La
Spasema” per conoscere le Resistenze di ieri e di oggi nel mondo.
Giovedì 2 febbraio alle 18.30 nella Saletta delle cerimonie del Municipio di Trichiana si terrà l’incontro-dibattito con Omar Mih,
rappresentante in Italia del Fronte Polisario-Fronte Popolare di Liberazione Nazionale del Sahara Occidentale, il movimento nato nel 1973
per il diritto all’autodeterminazione del popolo Saharawi.
Sarà un’occasione per conoscere da vicino la storia dei Saharawi, un popolo di nomadi, pastori e pescatori, che vive nel Sahara Occidentale,
una regione contesa tra Marocco e Mauritania. Le sue coste sono le più pescose dell’Africa e il sottosuolo è ricco di fosfati e petrolio.
Nel 1984 un muro di 2.700 chilometri, costruito dal Marocco, divide in due lo stato e costringe 200mila persone a fuggire a Tindouf, nel vicino
Sahara algerino, dove vivono in un colossale campo profughi. Gli altri restano nella terra occupata, con il divieto di espatrio.
L’incontro con Omar Mih sarà soprattutto un’occasione per riflettere sulla Resistenza di questo popolo che lotta per l’autodeterminazione,
alla luce delle vicende che interessano il Nord Africa: dal rapimento della cooperante italiana Rossella Urru, il 22 novembre 2011 nel campo
profughi di Tindouf, alla Primavera Araba e le sue conseguenze sugli equilibri della Regione.
Fino al 12 febbraio sarà possibile visitare la mostra “Imra. Uno sguardo sulla donna Saharawi”, il reportage fotografico di Luciano Cason,
fotografo e viaggiatore bellunese, che racconta la forza e la determinazione di un mondo femminile che resiste in condizioni di vita
estreme.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Traffico. Legambiente: Padova e Venezia tra le peggiori 10 città europee per costi pro capite connessi all’inquinamento atmosferico

I costi dell'inquinamento dell'aria connessi all'alto numero di automobili in circolazione e alla carenza del trasporto pubblico incidono sul portafoglio degli italiani più che...

Alpago. Peterle: per scuole e turismo i maggiori introiti dei parcheggi e dal contributo per la fusione dei Comuni

Buone notizie per le casse del Comune di Alpago, rese note in questi giorni in concomitanza con l’assestamento di bilancio approvato nell’ultima seduta del...

Nuovo DPCM: a Longarone Fiere si sta pensando al Forum della Gelateria in digitale

Longarone Fiere informa a malincuore che, a causa del recente Dpcm del 18 ottobre 2020 che sospende tutte le attività congressuali e convegnistiche, anche...

Capacitandosi. Lucia Da Rold: il Comune di Ponte nelle Alpi capofila di un progetto sui giovani, con una serie di laboratori diretti da artisti

Il Comune di Ponte nelle Alpi è capofila del progetto "Capacitandosi" per il biennio 2020-2021. Progetto che si inserisce nella programmazione dei Piani di...
Share