13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Anche Belluno dice no alla manovra Monti. In Piazza Duomo la protesta...

Anche Belluno dice no alla manovra Monti. In Piazza Duomo la protesta di Cgil-Cisl-Uil

Il sindacato ritrova la sua unità nel contestare la manovra Monti, ritenuta iniqua. La pioggia e il freddo non hanno fermato i lavoratori chiamati a manifestare dai sindacati Cgil Cisl e Uil contro i provvedimenti che sta per varare il governo Monti.
Renato Bressan, segretario provinciale della Cgil, ha parlato di manovra iniqua, “nonn c’è una patrimoniale sulle grandi ricchezze nè l’aumento Irpef sui redditi alti e poco o nulla contro l’evasione”. Dopo di lui gli altri esponenti locali del sindacato, Anna Orsini segretario provinciale della Cisl, Paolo Da Lan segretario provinciale della Uilm, i sindacalisti delle categorie pensionati, funzione pubblica e il delegato dell’Ideal standard di Trichiana. I rappresentanti dei lavoratori si sono dichiarati disposti a dei sacrifici, a condizione che siano estesi a tutti gli italiani. Evidente il riferimento al rinvio dei tagli operato dal Parlamento. La casta, insomma, ordina i sacrifici al popolo, ma non rinuncia a nulla. E questo potrebbe diventare il detonatore per una nuova “notte della Repubblica”, di cui si avvertono già i primi sintomi.

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share