13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Martedì il convegno di Confindustria “Crescere attraverso le reti d’impresa: collaborare mantenendo...

Martedì il convegno di Confindustria “Crescere attraverso le reti d’impresa: collaborare mantenendo la propria autonomia”

L’evento in programma per martedì 6 dicembre alle ore 15.00 presso la Sala Caldart di Palazzo Doglioni Dalmas è stato organizzato da Confindustria Belluno Dolomiti per presentare alle imprese bellunesi il Contratto di Rete e come attraverso questo strumento si possa orientare una strategia di rilancio dell’economia locale.
La disciplina delle Reti di Impresa è nata nel 2008 con l’intento di aprire alle piccole imprese la strada della crescita dimensionale attraverso un modello di collaborazione che garantisce l’autonomia delle singole aziende e soprattutto degli imprenditori.
Confindustria   ha scommesso su questo strumento di sviluppo avviando una serie di iniziative per diffondere la conoscenza del Contratto di Rete e favorire le aggregazioni tra imprese. L’associazione degli imprenditori sta cercando di realizzare  un cambio di mentalità lento ma generale,  coinvolgendo in questo compito i principali Istituti di Credito nazionali che finalmente hanno  deciso di  dare valore economico alla rete d’impresa.

Negli ultimi mesi Confindustria e le principali Banche hanno lavorato in sinergia concludendo una serie di accordi  per lo sviluppo di un’offerta di servizi e prodotti finanziari che rispondano alle esigenze economiche delle aggregazioni di impresa e che mirino allo sviluppo  e alla diffusione dei progetti di Rete.

Anche Confindustria Belluno Dolomiti sostiene le reti di impresa consapevole che attraverso questo strumento,  le micro e piccole imprese, appartenenti a tutti i settori, possono  diventare finalmente competitive sui mercati, anche internazionali, al pari delle aziende di dimensioni maggiori. Per raggiungere questo obiettivo l’Associazione degli imprenditori bellunesi  collabora attivamente con le corrispondenti di Treviso e Padova all’interno del Consorzio UNINT un organismo che si occupa esclusivamente della promozione, progettazione e realizzazione di alleanze tra piccole e medie imprese. A livello locale Confindustria Belluno Dolomiti ha instaurato un dialogo con UniCredit banca per realizzare un progetto condiviso che favorisca lo sviluppo di questa forma di aggregazione e che sostenga le aziende che decidono di aderire ai contratti di rete.

“Gli imprenditori stanno sperimentando sul campo quanto sia vero che l’unione fa la forza anche sul mercato” afferma Gian Domenico Cappellaro presidente di Confindustria Belluno Dolomiti – Migliorare la competitività attraverso l’aggregazione ed entrare su nuovi mercati internazionali, è la prova che, nell’attuale fase di crisi, il sistema delle piccole e medie imprese bellunesi dovrà affrontare.  L’attivazione di meccanismi di alleanza tra  aziende non può che aiutarci a  superare con successo la sfida che la situazione economica mondiale ci impone”.

Il  seminario  presenterà una serie indicazioni utili per orientarsi in maniera più consapevole verso questo strumento, soffermandosi sulle questioni organizzative, gestionali e di rapporti tra le imprese che possono comporre una rete, e sui prodotti e servizi finanziari innovativi studiati per le aggregazioni di impresa.

Il programma dell’incontro prevede
Saluto introduttivo e breve presentazione del Consorzio UNINT
Nicola Del Din – Consigliere del  Consorzio UNINT

Panorama ed aggiornamenti sulla diffusione dei contratti di rete a livello nazionale
Renato Sopracolle – Componente del Comitato tecnico “Politiche territoriali e distretti industriali” di Confindustria

Aspetti normativi, giuridici e fiscali dei contratti di rete
Michele Dei Tos – Dottore commercialista e revisore contabile

Prodotti e servizi finanziari innovativi per i contratti di rete.
Sandro Bianco – Responsabile Progetto Rete Imprese della Direzione Centrale di Unicredit Spa.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo rilevatore di velocità a Levego. Sarà in funzione 24 ore su 24 da domenica I° novembre

Entrerà in funzione domenica 1 novembre il nuovo rivelatore di velocità a Levego, lungo la Strada Provinciale 1 della Sinistra Piave. «Il nuovo apparecchio consente...

L’anno dello sciacallo dorato. Una coppia con tre cuccioli vive in Comelico

Ora è certo, in Comelico c’è lo sciacallo dorato. Le immagini di una coppia con tre cuccioli di circa 6 mesi sono state catturate...

Ronce 2020. Gimmy Dal Farra: “Progetti pronti per i finanziamenti, si parta al più presto”

L'associazione Belluno Alpina accoglie con soddisfazione i primi interventi concreti sul territorio del comprensorio Quantin-Nevegal-Ronce-Valmorel: "Con i fondi Vaia è stato asfaltato il primo...

Banda larga. Interrogazione di De Menech al ministero dell’Innovazione per sollecitare l’attivazione delle linee veloci

Roma, 30 ottobre 2020 _ Il deputato bellunese Roger De Menech ha presentato oggi un'interrogazione al ministro dell'Innovazione e digitalizzazione per sapere quali azioni...
Share