13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Affaire Bim Gsp. Maurizio Fistarol: "Non si chiedano ancora soldi ai cittadini!...

Affaire Bim Gsp. Maurizio Fistarol: “Non si chiedano ancora soldi ai cittadini! Intervenga il consorzio Bim Piave”

«Se i sindaci hanno creato questa situazione, i sindaci la risolvano». Il senatore di Verso Nord, Maurizio Fistarol, è contrario all’ipotesi di istituire una cauzione una tantum a carico di tutte le utenze idriche formulata dal gruppo di lavoro salva-Bim Gsp.

«Se il già deliberato aumento delle tariffe del 5% per una valutazione sovrastimata dei consumi dell’acqua che ha portato a pagare di meno prima può avere un senso, – dichiara Fistarol – chiedere ulteriori sacrifici ai cittadini per errori che hanno commesso altri non è accettabile».

«A questo punto intervenga il Consorzio Bim Piave di cui fanno parte gli stessi sindaci dell’Aato, che ha fissato in questi anni le tariffe, e di Bim Gsp. La priorità oggi per il Consorzio Bim Piave, prima ancora di erogare contributi e finanziare sponsorizzazioni, è intervenire per risolvere questa situazione anche come garanzia nei confronti delle banche».

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share