13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Centrale Camolino-Busche. Maurizio Isma, dopo la presentazione del progetto chiede che si...

Centrale Camolino-Busche. Maurizio Isma, dopo la presentazione del progetto chiede che si tenga conto del futuro e dell’opinione pubblica

Maurizio Isma

«Non è più il mondo di 20 anni fa: invece di produrre ulteriore energia, investiamo i 120 milioni della centrale di Camolino-Busche in politiche che rilancino il risparmio energetico».  Maurizio Isma, coordinatore dell’Udc, lancia una provocazione ed invita Energy hydro Piave ad «accantonare le pure logiche di profitto per tutelare il territorio, la popolazione e pensare ad un futuro più concreto». «Se utilizzassimo il denaro che serve per costruire questa centrale per incentivi e progetti sul risparmio energetico – ravvisa Isma – sono convinto che i benefici andrebbero ben oltre i 200 posti di lavoro stimati per la cantierizzazione dell’opera che impatta su quattro comuni bellunesi: Cesiomaggiore, San Gregorio, Santa Giustina e Sospirolo».
«Le società – spiega Isma – tendono a trovare terreno facile nelle amministrazioni sempre più ridotte all’osso e allettate da una possibile entrata, ma per la realizzazione della centrale va tenuto conto dell’opinione pubblica, giustamente convinta che il Bellunese sia autosufficiente dal punto di vista energetico e che abbia già pagato abbastanza, con fiumi come il Piave ridotti a mero segno sulla carta».

 

Share
- Advertisment -


Popolari

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...

Ancora i ladri d’oro in azione, tre furti nel Feltrino

Tre furti denunciati ai carabinieri nella giornata odierna nel Feltrino. Tutti e tre gli episodi sono successi ieri sera con le consuete modalità (effrazioni...

Nuovo sfregio ai fiocchi rosa dell’Ados in piazza dei Martiri

Ancora vandali in azione in Piazza dei Martiri a Belluno. E' la seconda volta da quando sono stati installati per le celebrazioni dell'Ottobre in...

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...
Share