13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 20, 2020
Home Pausa Caffè Un Master di II livello per laureati in Architettura, Ingegneria e Design...

Un Master di II livello per laureati in Architettura, Ingegneria e Design sui processi costruttivi sostenibili presso il Campus per l’Alta Formazione di Feltre

Un Master Universitario di II livello promosso dall’Università Iuav di Venezia e Confindustria Belluno Dolomiti con l’intento di accorciare le distanze tra centri formativi istituzionali e mondo dell’industria e della produzione edilizia. Ad essi si aggiunge l’apporto del Green Building Council Italia (GBC), ente internazionale di valutazione di sostenibilità ambientale dei processi costruttivi. L’inizio del Master è previsto per il 28 novembre 2011. Le iscrizioni sono aperte fino al 20 ottobre 2011. Il Master, che è stato presentato anche al SAIE 2011 di Bologna, ha una durata totale di 9 mesi (1500 ore). Sei mesi sono dedicati a lezioni, laboratori applicativi con docente, attività didattica integrativa con tutor. I restanti tre mesi sono di stage all’interno di un’azienda, un’impresa di costruzioni o uno studio professionale. Il corso è rivolto a laureati in Architettura, Ingegneria e Design che desiderano acquisire competenze nei settori della progettazione parametrica ambientale, dell’efficienza energetica in architettura, dell’interoperabilità, del progetto esecutivo e dei suoi rapporti con costi, cantiere e design dei componenti. Gli obiettivi che si prefigge di raggiungere sono principalmente tre: sviluppo di una metodica ad approccio integrato al progetto sostenibile su base parametrica; acquisizione di competenze specifiche per le simulazioni e per la gestione digitale delle verifiche in corso d’opera; realizzazione di un ponte diretto tra ricerca e produzione, coinvolgendo nell’iter formativo imprese, aziende, strutture professionali e avviando un travaso positivo di competenze tra i due contesti. La collaborazione attiva con GBC Italia consente inoltre l’accesso all’esame per diventare Leed G.A. (Green Associate), il programma che promuove un approccio orientato alla sostenibilità, riconoscendo le prestazioni degli edifici in settori chiave, quali il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati, il progetto e la scelta del sito. La sede è il Campus per l’Alta Formazione di Feltre (Via Borgo Ruga), in provincia di Belluno, città cinquecentesca ai piedi delle Dolomiti, in una struttura recuperata immersa nel verde, dotata di aule, spazi seminariali, laboratori, spazi all’aperto. L’ubicazione strategica del Master in un contesto ambientale straordinario e nel quadrante produttivo della Regione ne fanno un elemento sinergico fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi didattici. Il Nordest Italiano è attualmente attraversato da reti che legano tra loro alcune tra le maggiori realtà imprenditoriali del settore edilizio, esempi eccellenti di architetture all’avanguardia dal punto di vista della sostenibilità e dell’efficienza energetica, Enti e Fondazioni che hanno lo scopo di promuovere l’innovazione nel settore delle costruzioni. Per maggiori informazioni è consultabile il sito del master www.architecturebasecamp.it, dove è possibile scaricare le brochure con il programma didattico, i curricula completi dei docenti e le convenzioni per gli studenti sugli alloggi.

Share
- Advertisment -


Popolari

La Lega perde un consigliere in consiglio comunale di Belluno, Andrea Stella va con Fratelli d’Italia

Andrea Stella, figura di spicco della Lega di Belluno nella quale milita dal 2007 e all'interno della quale ha ricoperto vari ruoli, lascia il...

Le migliori mete da visitare in autunno

L’autunno è una stagione perfetta per chi vuole andare in vacanza. A differenza dell’estate, infatti, permette di accedere a soggiorni con prezzi più contenuti....

Spettacoli di mistero delle Pro loco Bellunesi. Venerdì appuntamento a Belluno con i Castelli perduti e draghi dimenticati

Ritorna la rassegna "Veneto, spettacoli di mistero", promossa dall'Unpli Belluno nell'ambito delle iniziative di Unpli Veneto e Regione. Le Pro loco bellunesi non mancheranno...

Due positività al Comune di San Vito di Cadore. Ordinanza di chiusura e sanificazione degli uffici

A seguito della positività riscontrata a due dipendenti, il sindaco Emanuele Caruzzo ha disposto la chiusura degli uffici comunali di San Vito di Cadore...
Share