13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Lettere Opinioni 74 milioni a Bolzano: gli altoatesini sono stati più bravi di noi,...

74 milioni a Bolzano: gli altoatesini sono stati più bravi di noi, hanno politici più preparati dei nostri

Ho seguito sul Corriere delle Alpi e su numerosi blog il dibattito sull’autonomia della Provincia e sulla concessione di 74 milioni di euro dei fondi Fas alla Provincia Autonoma di Bolzano.
E’un dibattito alquanto stucchevole che dimostra la pochezza dei politici bellunesi.
Mentre gli altoatesini della Svp portano a casa 74 milioni di euro per un progetto sulle località e sulle frazioni con riferimento alla loro configurazione come insediamenti abitativi alla presenza di usi civici e per interventi nei settori della protezione civile, dei bacini montani e della forestale,quindi 74 milioni per un progetto preciso,i politici bellunesi commentano tale provvedimento come un furto alla comunità bellunese.
Dario Bond parla di rapina a mano armata, Franco Gidoni dice di non saperne nulla e che farà opportune verifiche,Gianvittore Vaccari parla di voler fare pressione sul ministro Fitto e si scatena contro il Pdl, per Maurizio Paniz la priorità è garantire il carcere ai giornalisti che pubblicano intercettazioni “irrilevanti”, Maurizio Fistarol è dato per disperso. E’una vergogna che a nessun politico bellunese ,Bottacin compreso, sia venuto in mente di presentare un progetto e portare a casa qualche soldino per questa Provincia,perchè i fondi arrivano solo se c’è un progetto preciso, non vengono distribuiti a caso come evidentemente i politici bellunesi pensano.
Gli altoatesini sono stati più bravi di noi, hanno politici più preparati dei nostri e meritatamente portano a casa i risultati e ai bellunesi restano le lamentele di politici incapaci e ben stipendiati. L’Svp è l’unico partito la cui testa non è a Roma ma sul territorio (altro che Lega Nord) e che nella capitale fa lavorare le mani, per portare a casa ciò che serve veramente!
Ecco perche penso che le differenze tra la provincia di Belluno e quelle di Trento e Bolzano provengano soprattutto dalla capacità di progettare,amministrare e governare che i nostri vicini hanno e che noi non abbiamo,più che dal fatto di avere o no l’autonomia (e lo dico da autonomista).
I nostri vicini infatti la loro autonomia l’anno riempita di contenuti precisi, la sanno praticare e governare, noi invece paghiamo soprattutto l’incapacità di progettare e governare , ecco perche credo che avere l’autonomia con questi governanti si corra il rischio di sprecare risorse importanti e sono certo che quei 74 milioni Bolzano li utilizzerà in maniera perfetta.
La nostra provincia scivolerà invece verso un declino ormai difficilmente reversibile viste le nostre capacità politiche e di governo.
Christian De Pellegrin

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share