13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 31, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Ritorna Oltre le Vette, l'appuntamento con la montagna al suo quindicesimo anno

Ritorna Oltre le Vette, l’appuntamento con la montagna al suo quindicesimo anno

L’edizione di quest’anno di Oltre le Vette si concentra sul concetto di metafora; ovvero la montagna come percorso di vita e di crescita personale, analizzato nei suoi molteplici aspetti. Alpinisti di fama internazionale analizzeranno così le proprie imprese in parete, con un focus specifico sui risvolti psicologici che il contatto con questi giganti di roccia porta con sé. Metafora e alpinismo al femminile, come narra l’immagine di Vincenzo Piatti, scelta per rappresentare questa edizione, saranno protagonisti negli appuntamenti di Oltre le Vette 2011.
La campagna di comunicazione dell’evento ha interessato l’intero Nordest diffondendo 300 locandine e 200 manifesti nelle province di Belluno, Treviso, Trento e Pordenone e 10.000 dépliant con il programma dettagliato distribuito al largo pubblico. Decisamente innovative sono state le scelte di comunicazione volute dal team di curatori, che a fianco di una comunicazione tradizionale hanno privilegiato le nuove tecnologie al passo con i tempi e vicine al mondo giovanile: il sito internet, già in rete da giorni: rinnovato, dinamico, quasi un giornale interattivo continuamente aggiornato con un’interfaccia verso i principali social network.
Dall’1 al 14 ottobre Belluno diviene così luogo di incontro, confronto ed esposizione dove un attento pubblico di appassionati della montagna confluisce per seguire gli eventi in programma. Tra gli appuntamenti di punta di quest’edizione 2011 vi sono quello del 7 ottobre con lo scrittore Mauro Corona; sabato 8 con gli alpinisti Nives Meroi e Romano Benet, Una storia d’amore e d’alpinismo; e l’omaggio del 9 ottobre al grande Dino Buzzati con la proiezione del film Barnabo delle Montagne diretto da Mario Brenta che sarà presente in sala.
Fondamentale l’appuntamento del 14 ottobre, che chiuderà la Rassegna, con un dibattito tra parlamentari dal titolo “ Quale futuro per la montagna: scelte e soluzioni responsabili” con l’eccezionale presenza – appena confermata – del Ministro Per i Rapporti con le Regioni e per la Coesione Territoriale Raffaele Fitto. Il dibattito approfondirà la tematica delle Regioni a statuto ordinario e speciale. Ma già sabato sera, 1 ottobre, si partirà con un evento da non perdere: l’incontro con l’alpinista Fausto De Stefani ed i chitarristi Simone Guiducci e Massimo Saviola, per un’affascinante serata tra narrazione e musica all’insegna della solidarietà.
Oltre le Vette è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Belluno, con il sostegno della Regione Veneto, del Consorzio Comuni BIM Piave, il patrocinio della Provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Escursionista in gravi condizioni, ruzzolato per 200 metri

Taibon Agordino (BL), 31 - 10 - 20   Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti che avevano perso...

Nasce Gusto in Scena, il periodico di Lucia e Marcello

Dove tutto è alta qualità, sono le idee e i valori storico-culturali delle scelte a creare la differenza. Nasce su queste basi "Gusto in...

Artigiani preoccupati dallo spettro di un nuovo lockdown. Scarzanella: «Garantiamo la prosecuzione delle attività alle imprese che rispettano le regole»

«Gli artigiani, a questo punto, tremano. Abbiamo paura di un nuovo lockdown e siamo in balia dell'incertezza che ne deriverà. Più di qualcuno potrebbe...

Sovracanoni idrici. De Menech: “Belluno rischia di perdere milioni di euro a causa di una proposta di legge di Forza Italia a favore dei...

Roma, 31 ottobre 2020   «Un danno enorme per le amministrazioni locali. La Provincia di Belluno rischia di perdere milioni di euro». Il deputato bellunese...
Share