13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 20, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Seguitano i tam-tam che vorrebbero gli occhiali griffati Armani in partenza da...

Seguitano i tam-tam che vorrebbero gli occhiali griffati Armani in partenza da Safilo. Da Lan (Uil Belluno):”se Armani divorziasse da Safilo sarebbero guai per il nostro tessuto sociale”

In questi giorni si sta’ giocando una partita che per il mondo dell’occhialeria potrebbe significare il rilancio di un gruppo storico come Safilo oppure la messa a rischio del tessuto produttivo bellunese, e non solo, anche friulano e padovano.
La licenza Armani, che permette da circa dieci anni di produrre nell’azienda di origini cadorine gli occhiali alati, scade nel 2012 ma è da tempo in fase di rinnovo.
Si stanno in queste ore spargendo news sul web, dopo l’articolo di Repubblica di ieri, che “re Giorgio” come viene chiamato Armani, stia pensando di ritornare tra le braccia del Cavalier Del Vecchio.
Ma al sindacato, che segue queste aziende, cominciano a tremare i polsi per le ricadute sociali che un eventuale divorzio produrrebbe.
Per Paolo Da Lan, segretario provinciale dei tessili Uil,  “saremmo di fronte a pesanti ripercussioni sul tessuto occupazionale dei territori veneti e friulani dove Safilo è insediata, indotto compreso”.  Mentre negli stabilimenti si lavora alacremente anche al sabato, le notizie che arrivano dal web e dalla stampa nazionale stanno creando non poca preoccupazione tra le famiglie.
“Dopo i sacrifici fatti nei mesi passati – conclude Da Lan –  avremmo necessità di lavorare con tranquillità. Saremo quindi vigili e non mancheremo di far sentire la nostra voce a tutti i livelli se dovesse rendersi concreto lo scenario che si sta profilando”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Olimpiadi invernali 2026. Fondazione Milano Cortina, Confindustria Lombardia e Confindustria Veneto siglano due protocolli d’intesa

Con Assolombarda, Confindustria Lecco e Sondrio e Confindustria Belluno Dolomiti, coinvolte le eccellenze dei territori che ospiteranno gli eventi sportivi. Fare sinergia e attivare...

La Lega perde un consigliere in consiglio comunale di Belluno, Andrea Stella va con Fratelli d’Italia

Andrea Stella, figura di spicco della Lega di Belluno nella quale milita dal 2007 e all'interno della quale ha ricoperto vari ruoli, lascia il...

Le migliori mete da visitare in autunno

L’autunno è una stagione perfetta per chi vuole andare in vacanza. A differenza dell’estate, infatti, permette di accedere a soggiorni con prezzi più contenuti....

Spettacoli di mistero delle Pro loco Bellunesi. Venerdì appuntamento a Belluno con i Castelli perduti e draghi dimenticati

Ritorna la rassegna "Veneto, spettacoli di mistero", promossa dall'Unpli Belluno nell'ambito delle iniziative di Unpli Veneto e Regione. Le Pro loco bellunesi non mancheranno...
Share