13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Sabato a Sass Muss di Sospirolo Dolomiti Contemporanee inaugura un nuovo ciclo...

Sabato a Sass Muss di Sospirolo Dolomiti Contemporanee inaugura un nuovo ciclo di mostre

Gianluca d'Incà Levis

Dopo le prime tre, aperte lo scorso 30 luglio, che hanno portato nella rediviva Sass Muss oltre 4.000 persone, altre quattro esposizioni dunque, altri quattro curatori, altri 35 artisti.
Cos’è successo in questo primo mese? Cosa sta succedendo a Sass Muss?
Succede che il progetto va.
Succede che la struttura del progetto cresce e si allarga.
A livello locale, abbiamo iniziato a intessere una rete che è funzionale e produttiva. Sass Muss non è solo un’allegra cittadella di artisti. E’ una fabbrica autentica. Molte delle aziende che ci aiutano, lo fanno operativamente. Molti dei lavori che abbiamo realizzato per le prossime mostre, sono stati pensati, sviluppati, costruiti, in sinergia, da noi e dai fabbricanti locali, che ci hanno messo a disposizione i propri materiali, ma anche la conoscenza tecnica, la competenza scientifica, il know-how, declinando in modo nuovo, su oggetti nuovi, le proprie capacità e competenze, applicandole in modo diverso da quello abituale. Risolvendo problemi inediti, applicando l’intelligenza della macchina, e la perizia artigiana, a temi originali, questi nostri sostenitori hanno impegnato ingegno e creatività, entrando direttamente nel laboratorio di Dolomiti Contemporanee e nella filiera produttiva.
Lo stesso vale per altri soggetti, come ad esempio il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, della cui competenza scientifica ci siamo avvalsi per la messa a punto di alcune opere incentrate su natura e ambiente.
Il Ministero dell’Ambiente ci ha concesso, proprio ieri, il proprio Patrocinio. L’ambiente delle Dolomiti, ogni giorno, viene percorso, esplorato, fotografato, ripreso, metabolizzato, tradotto, da artisti provenienti da molti luoghi lontani, che spesso lo vedono per la prima volta in vita loro, e che operano su di esso, focalizzando su aspetti e temi particolari.
E’ un cantiere, il nostro, intellettuale, culturale, artistico, molto attivo, che non si chiude su se stesso, ma stabilisce rapporti e contatti con molte realtà esterne. Stiamo mettendo a punto diversi progetti, di cui parleremo a breve, che prevedono la realizzazione di produzioni di Dolomiti Contemporanee fuori da Sass Muss, in diversi luoghi, il Italia ed all’estero. Sass Muss vuole essere un centro di irradiazione, attivo e dinamico, non, evidentemente, un museo statico […].
Sabato molti verranno, e continueremo ad allargare la nostra rete, a focalizzare i progetti per domani. Nel week-end, nell’Edificio Pizzocco, la nostra casa-foresteria, ci saranno più di venti tra artisti e curatori […]. Abbiamo dovuto attrezzare, insieme ad uno sponsor (Salewa), un campo tende all’esterno dell’edificio, per ospitare gli amici esuberanti. E dormiranno, forse, dopo i concerti, quando avremo spento il Padiglione Ics, cullati dalle tegmine dei 500 grilli liberati nel campus alla fine del gran Konzert fur wohltemperierte grillen con cui, mercoledì scorso, abbiamo messo in vibrazione lo Schiara, non più muto, nemmeno lui, bravo Giovanni, e parleremo ancora, alè.
Gianluca D’Incà Levis

Si ringrazia, oltre allo staff (Valentina Gregato,Paolo Dal Pont,Alberto Montresor,Giacomo De Donà,Dario De Leonardis,Beatrice Sartor,Mafalda Rossi,Giulia Rossi,Giulia De Monte, Gory) ed agli amici tutti:

Attiva spa, Ministero dell’Ambiente, Regione del Veneto, Provincia di Belluno, Comune di Sospirolo, Comune di Belluno, Consorzio BIM Piave, Confindustria, Fondazione Dolomiti Unesco, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Acqua Dolomia, Pro Loco Sospirolo, Sips Italia, De Rigo-Surfrigo, DM Inox, Finblok, Finblok Fai da te,Rolmec, CMI, Fratelli Fratta, Impresa Deon, Impresa Artecos, Super W, Guarnier Catering, De Bona Motors, Evco, Panificio Calchera, Panificio Casol, Edilcommercio,Italcarta, Zanvettor legnami, Lorenzo Imbroscì, Falegnameria Cassol e Zanella, Falegnameria Pasa e Perathoner, Servizi Forestali, Grigolin cementi, Nuovi Progetti, Sades, Caffè Bristot, B-Look, Librerie Alessandro Tarantola, Lattebusche, Agenzia Alpinia, Cave De Dea, Da Rold trasporti, Viel antincendi, Cuprum elettromeccanica, Nuovi Progetti, Macellerie Roldo, Krea, Svg informatica, Vetreria Bonifaci,Tecno Isolamenti,Unieuro, MicroVita  Bologna,Rifugio Fedare, Viel antincendi, Da Rold trasporti, Unika, D’Incà & c., La Cornice, Krios, Vivaio Varotto, Vivai Docci, Unieuro, Radiobelluno, Diachronics, Unika, Vipa ristorazione, Cooperativa Mani Intrecciate, Unifarco, De Rigo Visions, Gioc forniture alberghiere, Flyshow, Pallets Dolomiti, Tarantola ingrosso e cancelleria, Tramontin colori, Salus Belluno, Studio Svalduz, Tipografia Sommavilla, Veneto Strade, Daniela Templari,Antonio Coppola,Vittorio Sgarbi, Philippe Daverio,Oscar De Bona,Fabiano De Martin Topranin, Andrea Visentini,Fabio Sitran,Umberto Olivier,Camilla De Biasio, Davide Bellencin, Francesca Colò, Rebecca Olivotto, Manlio Olivotto, Gabry Bortolot, Luca Rento, Famiglia Bristot, Matteo Broccon,Demis Da Rold, Beatrice Fanfani,Marco Mura, Marcello Gasperina, Malveno Meneghini,Marta Calcagno,Renzo Limana,Mauro Lucchet,Stefano Messina, Dino Mioranza,Paola Strazzer.
 

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share