13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Guerra tra alleati. Michele Carbogno: “irricevibile ed arrogante l'ultimatum della Lega al...

Guerra tra alleati. Michele Carbogno: “irricevibile ed arrogante l’ultimatum della Lega al Pdl”

«Le uscite farneticanti con cui il locale segretario della Lega Nord dava nei giorni scorsi l’ultimatum al Pdl di risolvere le questioni del bilancio provinciale pena la revoca delle deleghe agli assessori del partito erano, e per quel che mi riguarda restano, irricevibili». Lo afferma in una nota Michele Carbogno vicecoordinatore vicario Pdl e vicepresidente della Provincia. «La parola “alleanza” è termine serio – prosegue Carbogno –  che va rispettato nei suoi contenuti e soprattutto nelle persone che fisicamente rappresentano nelle istituzioni le ragioni di tale alleanza. Non ci si può smarcare, a seconda di come soffi il vento dell’opinione pubblica, per meri interessi di partito. In una alleanza si condividono onori e oneri: troppo comodo pensare di prendersi i primi e scaricare i secondi all’alleato.
Con questo spirito tutti nel Pdl abbiamo lavorato per la salvaguardia dell’ente Provincia, nel suo periodo storico di massima difficoltà a causa dei tagli imposti da una crisi nazionale ed internazionale imprevedibile.
Se questo lavoro dovesse essere interrotto – sostiene Carbogno –  non sarà certo responsabilità del nostro partito, ma di chi pretestuosamente ci ha lanciato un inutile guanto di sfida.
In relazione invece al documento presentato ieri sera dall’on. Paniz al Direttivo Pdl,- precisa Michele Carbogno –  pur ritenendo valide e totalmente condivisibili le ragioni di base su cui tutto il direttivo si è espresso circa l’irricevibilità dell’arrogante e ridicolo ultimatum presentato dalla Lega Nord locale, per non scadere nello stesso tono di chi ci aveva preceduto ho chiesto che venissero eliminati dal testo alcuni riferimenti che sembravano voler fomentare una disputa non politica ma personale tra galli che si scontrano nello stesso pollaio; non essendo peraltro stata accolta tale mia richiesta di stralcio ho deciso di astenermi sul documento Paniz».

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share