13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Cronaca/Politica Nessuna traccia dell'escursionista scomparso

Nessuna traccia dell’escursionista scomparso

Luigi Arman

Rocca Pietore (BL), 06-09-11 Stanno rientrando le squadre del Soccorso alpino che per tutta la giornata hanno cercato Luigi Arman, 64 anni, di Bolzano (nella foto), l’uomo scomparso sabato scorso, dopo aver detto ai famigliari che era diretto nel gruppo della Marmolada. A partire da questa mattina, i soccorritori hanno perlustrato sentieri e prati nella zona del Padon, dove l’escursionista è stato visto l’ultima volta sabato pomeriggio, Mont da Laste e Porta Vescovo, senza rinvenire traccia dell’uomo. Domattina la ricerca si concentrerà nella zona trentina, con il Centro mobile di coordinamento posto sul passo Fedaia, anche perchè i due cani da traccia del Soccorso alpino, fatti partire dalla macchina parcheggiata al rifugio Cima 11, hanno puntato nella direzione della diga, a indicare che forse Luigi Arman si è spostato dal Padon al versante nord della Marmolada. Oggi erano presenti una sessantina di persone tra Soccorso alpino di Val Pettorina, Val Biois, Alleghe, Livinallongo, Val Fiorentina, Canazei, vigili del fuoco, 7 unità cinofile del Cnsas e 2 della Finanza.  Tre gli elicotteri che hanno perlustrato la zona e trasportato personale in quota: Suem di Pieve di Cadore, Finanza e Trento. Al momento della scomparsa l’uomo, che è alto circa un metro e sessanta, indossava pantaloni blu scuro, un pile nero e una giacca beige. Aveva con sè uno zaino rosso e nero. Chiunque avesse informazioni, è pregato di rivolgersi ai carabinieri di Caprile o Canazei.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nessuna violazione al codice deontologico. Archiviata l’accusa di Gidoni al direttore di Bellunopress

Il Consiglio di Disciplina Territoriale dell'Ordine dei Giornalisti del Veneto, nella riunione del 16 luglio 2020, delibera "il non doversi procedere per il presente...

Non c’è stato alcun mobbing. La Corte d’Appello rovescia la sentenza del giudice del lavoro e accoglie il ricorso del Comune di Belluno

La Sezione Lavoro della Corte d'Appello di Venezia ha accolto il ricorso del Comune di Belluno contro la sentenza non definitiva del Tribunale di...

Il supermercato A&O del centro città riapre. La proprietà Cestaro/Unicomm conferma la decisione al consigliere Addamiano

Belluno, 27 ottobre 2020  -  C'è una buona notizia per i residenti del centro città, il supermercato A&O di Belluno, quello vicino al Teatro...

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...
Share