13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Celebrati domenica a Farra d’Alpago i mestieri di un tempo

Celebrati domenica a Farra d’Alpago i mestieri di un tempo

Si è rinnovato con successo, nonostante il tempo incerto, l’appuntamento con la 5.a edizione della manifestazione Vecchi Mestieri. Fin dal mattino le vie Trieste e Castel Nuovo si sono popolate di stand e di visitatori che hanno caratterizzato la giornata dedicata in primo luogo alle dimostrazioni di antichi mestieri, come il caregheta (seggiolaio), l’artigiano gelatiere, lo scalpellino, il fabbro o il falegname.
Con la lavorazione del latte e la produzione di formaggi, le dimostrazioni di come si realizzano i cesti in vimini e gli scarpet, si batte il ferro e si fabbricano prodotti d’artigianato in legno, rame e pietra, nelle strade del paese è rivissuta l’atmosfera di un tempo, ridando vita a personaggi come il racconta storie, il sarto, il barbiere, il fotografo e a luoghi come l’osteria e la cucina di strada, la casa del cacciatore e la stalla.
Il pubblico ha quindi potuto assistere alla sgranatura delle pannocchie, alla lissia (la lisciva), alla battitura del faldin (falce) e ai dughi de ‘na olta (giochi di una volta) e ha potuto acquistare prodotti di artigianato, abbigliamento, ortofrutticoli, composte e miele, nonché giocattoli, bigiotteria e diversi altri prodotti proposti dagli oltre cento stand intervenuti alla manifestazione.
Alle 12 il pranzo sotto il tendone, preparato da alpini e volontari, quindi sfilate, premiazioni e giochi hanno caratterizzato il pomeriggio fino al passaggio e il saluto dei figuranti in costume sulle note della Banda Musicale di Farra.
L’ormai popolare manifestazione, organizzata dal Comitato Vecchi Mestieri con il patrocinio del Comune di Farra d’Alpago e la collaborazione della locale Pro Loco e del Gruppo Alpini di Farra d’Alpago, è un’iniziativa nata per riscoprire le attività lavorative che un tempo caratterizzavano l’Alpago e ricostruire un pezzo della sua storia.

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share