13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Semestre in chiaroscuro per la raccolta del gioco on line

Semestre in chiaroscuro per la raccolta del gioco on line

Quello che è appena trascorso non è stato un periodo particolarmente produttivo , è stato registrato nei primi 6 mesi del 2011, un certo calo dper il mercato del gioco online, infatti, anche se per pochi giorni ancora, non è possibile scommettere soldi veri nei casino on line, è stato registrato nei primi 6 mesi del 2011, un certo calo delle giocate, quantificabile in un 5,9% in meno rispetto al primo semestre del 2010, quando con i giochi online erano stati raccolti ben 140 milioni di euro.
Ma sarà proprio l’introduzione dei giochi di casino legali in Italia, come il baccarat, la roulette, o il craps, a portare una ventata di innovazione e a ravvivare l’interesse del pubblico di giocatori, ma non solo, molto ci si aspetta anche dal poker in modalità cash game, anch’esso disponibile a partire dal 18 luglio.
Il “segreto” sta nell’adeguamento costante dell’offerta, adattando la stessa ai gusti ed alle esigenze sempre in evoluzione, del pubblico di giocatori; restare al passo con gli altri Paesi, e con l’offerta dei siti di gioco offshore è di importanza fondamentale, e l’Italia, con l’apertura dei casino online aams, farà un grande passo avanti, per la verità da molto tempo atteso.
Quello che ci si aspetta dalla legalizzazione dei casino online in Italia è una raccolta decisamente interessante, si stima che nel solo 2011, i casino on line.it potrebbero raccogliere circa 2,8 miliardi di euro, una raccolta questa che sarà effettuata di fatto in meno di 6 mesi, il che rende il dato ancora più significativo. Inoltre i parenti più prossimi dei giochi di casino, gli skill games, rappresentano il 92,4% dell’intera raccolta fino a questo momento, e volendo scendere ancora più nel dettaglio, notiamo che è il poker online a fare la parte del leone, rappresentando il 64,5% del totale.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share