13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 11, 2022
Home Cronaca/Politica Abolizione delle Province. Fistarol: “la Lega chiacchiera e non cambia nulla”

Abolizione delle Province. Fistarol: “la Lega chiacchiera e non cambia nulla”

Maurizio Fistarol senatore Verso Nord

«Smettiamola di prenderci in giro e soprattutto smettiamola di prendere in giro i cittadini». E’ il commento del senatore bellunese di Verso Nord, Maurizio Fistarol, dopo la bagarre scatenata dalle dichiarazioni del segretario nazionale della Lega Nord veneta, Gian Paolo Gobbo, che ha ipotizzato una fusione delle Province di Treviso e Belluno “in cambio” di un paio di ministeri nel Veneto, e dei tentativi di smentita del presidente della Provincia, Gianpaolo Bottacin.

«Proprio oggi alla Camera dei deputati – spiega Fistarol – si stanno discutendo alcune proposte di legge per l’abolizione delle Province o di alcune loro tipologie e il Governo, Lega e Pdl uniti, sta respingendo ogni modifica in tal senso. Che senso ha mantenere in vita Province come quella di Roma, Milano, Napoli o Torino che di fatto coincidono con le città capoluogo? Che senso ha mantenere in vita una pletora di micro province in territori che non hanno alcuna specificità, a differenza della provincia di Belluno?».

«Si sta discutendo a vuoto della riforma fiscale, si afferma che essa non è possibile a causa della situazione del debito pubblico e non si opera nessuna scelta di riduzione vera della spesa pubblica improduttiva. Lega e Pdl parlano di rilanciare l’azione di governo con le riforme e di fatto bloccano ogni riforma, ma il tema della razionalizzazione delle istituzioni locali deve essere coraggiosamente discusso anche nella nostra provincia. Non possiamo difendere tutto, anche ciò che palesemente si sovrappone nelle competenze e nelle funzioni: Ente Provincia, Comunità montane, Consorzio dei Comuni, Prefettura e micro comuni. Per richiedere con forza l’autonomia – conclude l’esponente di Verso Nord – dobbiamo anche prepararci a poterla esercitare».

Share
- Advertisment -

Popolari

Quale futuro per Bim Belluno Infrastrutture, che cessa la gestione del gas. Interrogazione dell’opposizione

Belluno, 10 agosto 2022 - All'ultimo consiglio comunale di Belluno di due giorni fa, i consiglieri di minoranza Lucia Olivotto, Ilenia Bavasso, Marco Perale...

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...

Feltre. Dopo 23 edizioni cala il sipario su Voilà. Le opposizioni: ecco la prima scelta di politica culturale dell’Amministrazione Fusaro

Feltre, 10 agosto 2022 - In attesa di capire quali siano i tempi degli antichi fasti della città cui la sindaca Fusaro fa spesso riferimento,...

Abbattimenti illegali, anche un’aquila reale. Tre arresti e due denunce tra il Primiero e il Bellunese.

È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di...
Share