13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Bianchi e Da Rin: riconoscimenti a due imprese storiche bellunesi

Bianchi e Da Rin: riconoscimenti a due imprese storiche bellunesi

Moreno De Col presidente Appia

Unioncamere ha avviato nei mesi scorsi una serie di iniziative del sistema camerale nazionale per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Tra queste va ricordata la decisione di costituire un vero e proprio Registro delle imprese storiche italiane, che siano attive nel medesimo settore merceologico da almeno 100 anni, e che sarà reso disponibile sul sito istituzionale dell’Unioncamere dal mese di giugno anche allo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno trasmesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali.
“ Fa piacere che tutte e due le imprese segnalate dall’APPIA, fa notare il presidente Moreno De Col, siano risultate meritevoli di tale riconoscimento. Si tratta della ditta Da Rin snc di Da Rin Gianni, Silvano & Alvaro che, proseguendo l’attività del fondatore Da Rin detto Pitto Osvaldo, opera a Santo Stefano come officina meccanica, idraulica e nella lavorazione del ferro e della ditta Bianchi Enrico di Bianchi Andrea & Galileo snc che ha mosso i primi passi a Cibiana di Cadore nel lontano 1760 con la fabbricazione di chiavi; produzione poi trasferita a Ponte Nelle Alpi sul finire degli anni 70 ”
E’ proprio la ditta Bianchi sarà premiata a Roma l’8 giugno nel corso dell’Assemblea delle Camere di Commercio d’Italia assieme ad altre 149 provenienti da tutta Italia e riconosciute come le imprese più antiche presenti nel Registro Storico.
Si tratta di esempi di continuità aziendale, conclude De Col, che fanno onore a generazioni di imprenditori e loro familiari che con impegno, sacrificio ma anche con molte soddisfazioni si sono impegnati per creare occasioni di lavoro e ricchezza per il territorio.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share