13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Crescere insieme: giovedì si parlerà del litigio, come transitare dal conflitto all'accordo

Crescere insieme: giovedì si parlerà del litigio, come transitare dal conflitto all’accordo

Continua il corso organizzato dal Consultorio familiare di Belluno con il patrocinio del Comune di Belluno “Crescere insieme”. Ogni giovedì sera alle ore 20,30 presso il “Centro per le Famiglie” di Cavarzano, in via Mur di Cadola, 10 si tengono degli incontri, rivolti a fidanzati, novelli sposi, conviventi, coniugi e a chiunque, per motivi personali o professionali sia interessato ai temi  riguardanti la relazione di coppia. Giovedì prossimo 12 maggio presenzieranno la psicoterapeuta Patrizia Stevanin e la consulente familiare Laura Romano per affrontare il tema del litigio di coppia così che esso possa rappresentare un’occasione di crescita e quindi consenta di transitare “dal conflitto all’accordo”. Il corso è gratuito e consente la partecipazione anche ad alcuni incontri. L’iscrizione potrà avvenire o presso la sede del Consultorio Familiare in via Flavio Ostilio, 6 con orario 16,30 -8,30 oppure dieci minuti prima dell’inizio direttamente presso i locali del convegno in via Mur di Cadola.

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share