13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Lega contro Lega: la specificità per Belluno concessa dalla Regione non piace...

Lega contro Lega: la specificità per Belluno concessa dalla Regione non piace nemmeno a Bottacin «Ribadisco: sbagliato elencare le deleghe. Ora non illudiamo i Bellunesi»

Gianpaolo Bottacin

«Sull’articolo che riguarda la Provincia di Belluno, quest’oggi in Commissione Statuto, rimango della mia idea: elencare le deleghe è un errore». Così il presidente Gianpaolo Bottacin alla notizia dell’approvazione della specificità per il territorio dell’ente governato da Palazzo Piloni. «Rimango della mia opinione: elencare le materie ha poco senso». Questo il commento di Gianpaolo Bottacin appena saputo dell’approvazione (in Commissione di Palazzo Ferro Fini) dell’articolo sulla specificità per il territorio della Provincia di Belluno. «Leggo che è stata inserita l’”autonomia finanziaria” e mi chiedo cosa significhi: dovremo forse arrangiarci con le nostre tasse? I Bellunesi sono numericamente pochi e non riuscirebbero a tenere in vita tutti i servizi di cui necessitano. Abbiamo la necessità di un fondo perequativo a cui accedere e non vorrei che quanto inserito oggi in Commissione non lo tenga in considerazione – ha detto ancora Bottacin – . Attendo ora le leggi ordinarie che daranno seguito a quanto indicato dal documento approvato oggi, che deve ancora entrare nell’aula del Consiglio regionale». «Fatto questo passaggio in Commissione, ora non lo si sbandieri come una vittoria, perché tale non è. Rischiamo di illudere i Bellunesi: questa non è l’autonomia che ci garantisce la possibilità di fare le leggi, come hanno i Trentini e i Bolzanini. Quella la si ottiene solo in Parlamento a Roma, non certo a Venezia», ha concluso il presidente di Palazzo Piloni.

Share
- Advertisment -



Popolari

Verona, elezioni suppletive al Senato. Trionfo di De Carlo che ricorda Bertacco: “Il centrodestra unito è inarrestabile; questo esecutivo non risponde più alla nazione”

Luca De Carlo è stato eletto senatore. E' il primo nella storia a ricoprire il ruolo di deputato e senatore nel corso della stessa...

Accesso ai servizi Inps. Collaborazione con la Provincia, Comuni e Unioni montane

E' stata presentata questa mattina a Palazzo Piloni, sede della Provincia, l'accordo di collaborazione tra Inps, Amministrazioni comunali locali del territorio e Unioni montane....

Vince il sì, vince il popolo sovrano. Il futuro Parlamento avrà 600 membri, 345 in meno dell’attuale

I dati non sono ancora noti, ma le proiezioni non lasciano dubbi. Davvero qualcuno poteva credere che il popolo sovrano si precipitasse in massa...

Regionali Veneto 2020: di quanto Zaia supererà se stesso?

Questa sera, lunedì 21 settembre, sapremo di quanto Zaia ha superato sé stesso accingendosi per la terza volta a fare il presidente di Regione....
Share